giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:43
11 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:35

Terni, motociclista fermato con tasso alcolemico record: «Non credevo di essere così ubriaco»

Controllo della polstrada in centro, 43enne soffia e fa registrare 3,12

Terni, motociclista fermato con tasso alcolemico record: «Non credevo di essere così ubriaco»
Lo scontrino dell'etilometro

di C.F.

«Non mi sembrava di essere così ubriaco». Questo avrebbe detto agli agenti della polizia stradale che lo hanno fermato mercoledì sera a Terni, il motociclista di 43 anni residente in città che ha fatto registrare un tasso alcolemico più di sei volte oltre il consentito.  L’uomo è stato notato dagli uomini della comandante Katia Grenga che transitavano in una zona centrale. Il ternano è stato quindi fermato e sottoposto a tutti i controlli del caso ma soprattutto all’etilometro. Quando l’uomo ha soffiato il dispositivo in dotazione ha fatto registrare 3.12 grammi per litro di sangue, a fronte di un limite fissato in 0.5 g/l. Di fronte al clamoroso risultato stampato sullo scontrino, l’uomo ha strabuzzato gli occhi, evidentemente in un lampo di lucidità, per poi tentare l’impossibile, ossia evitare la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente di guida.

@chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250