sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 10:41
19 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:41

Terni, le bellezze del territorio fino al parlamento europeo

All'iniziativa del Pd e del gruppo Sd anche Pittella: «La storia locale arrivi fino a Bruxelles»

Terni, le bellezze del territorio fino al parlamento europeo

Un convegno per rinnovare l’attenzione dell’Europa sulla forza del territorio ternano, fatta di acqua, natura e acciaio. Questo l’obiettivo dell’evento organizzato lunedì mattina nella sala consigliare di Palazzo Spada dal Partito democratico di Terni e dal gruppo dei Socialisti e Democratici al parlamento europeo. Al tavolo anche Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti e Democratici in Europa.

I temi L’evento, dal titolo ‘Acqua, natura e acciaio. Terni e l’Umbria: patrimonio e bellezze in Europa’, ha visto la partecipazione di diversi esponenti dell’amministrazione del Partito democratico. Al tavolo, oltre a Pittella, il sindaco Leopoldo Di Girolamo, il senatore Gianluca Rossi, l’assessore del Comune di Terni al Turismo Daniela Tedeschi, il segretario provinciale del Partito democratico Emanuele Trappolino, Faderico Nannurelli, tecnico dell’amministrazione di Palazzo Spada, Sandro Corsi della direzione Pd Umbria e lo storico Miro Virili.

La storia del territorio «L’obiettivo di questo incontro – ha spiegato Corsi nel suo intervento – è quello di portare all’attenzione del parlamento europeo le bellezze del territorio ternano che possono e devono rappresentare un punto di sviluppo su diversi fronti, dal turismo al settore energetico per esempio. Per questo è importante qui a Palazzo Spada la presenza dell’europarlamentare Pittella, affinché sia lui a portare a Bruxelles i temi che qui a Terni sono così sentiti. Del resto si tratta di un pezzo di storia del territorio che deve assolutamente essere valorizzata non solo in Italia ma anche a livello internazionale».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250