giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 13:52
27 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:54

Terni, ladro sbadato ruba cellulare in negozio ma perde il portafoglio: 23enne denunciato

Nei guai anche 42enne che ha rubato la borsa a una mamma in piazza Solferino e una barista di 51 anni che ha servito alcol per cinque ore a tre uomini

Terni, ladro sbadato ruba cellulare in negozio ma perde il portafoglio: 23enne denunciato
(foto Umbria24)

Ladro sbadato ruba cellulare in negozio ma perde il portafoglio. Non è stato complicato per i poliziotti risalire all’identità del giovane che martedì pomeriggio si è macchiato del furto di uno smartphone salvo poi durante la fuga smarrire i documenti.

Ladro sbadato nei guai Gli agenti della squadra volante intervenuti nel negozio di informativa hanno in breve rintracciato il ternano di 23 anni considerato l’autore del colpo. Il giovane, già noto alle forze di polizia, ha ammesso di aver rubato il cellulare e lo ha quindi riconsegnato ancora in perfetto stato, anche se a suo carico è naturalmente scattata la denuncia del furto. Nei guai anche un quarantaduenne nato e cresciuto a Terni che nel weekend ha rubato la borsa a una mamma.

Ruba la borsa a una mamma La donna aveva portato la figlia a giocare in piazza Solferino e si era seduta al tavolo di un bar. Da qui ha notato la piccola cadere ed è quindi corsa da lei per soccorrerla. Il ladro ha approfittato della situazione, rubando la borsa lasciata sulla sedia e scappando. I poliziotti intervenuti sul posto hanno raccolto le prime informazione più che sufficienti a identificare il quarantaduenne, noto come consumatore di droga e sottoposto alla misura dell’avviso orale. L’uomo è stato chiamato a presentarsi negli uffici della questura di Terni dove ha ammesso il furto e le proprie responsabilità, riconsegnando documenti e alcuni effetti personali, ma non i soldi e lo smartphone.

Barista denunciata Infine nelle ultime ore una donna di 51 anni titolare di un bar in zona stazione ferroviaria è stata denunciata per aver continuato a somministrare alcol fino a determinare lo stato di ubriachezza di tre cittadini di nazionalità rumena che poi hanno fatto lo show nel locale. La commerciante è stata quindi costretta a richiedere l’intervento del 113 ai quali a riferito come i tre avessero bevuto dalle 18 alle 23 salvo poi rifiutarsi di uscire dal bar e assumere comportamenti molesti. I tre sono stati segnalati in prefettura per ubriachezza, mentre la titolare dell’attività è stata denunciata.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250