sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 17:30
7 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:15

Terni, la voce di uno studente del polo universitario: «Economia è in buona salute»

Il 22enne Baccarelli consigliere Udu: «Bene le parole di rettore e governatrice»

Terni, la voce di uno studente del polo universitario: «Economia è in buona salute»

«Grazie al magnifico rettore Franco Moriconi e alla Presidente della Regione dell’Umbria Catiuscia Marini che al convegno di venerdì presso la sede di Ingegneria hanno confermato l’impegno da parte delle istituzioni locali e dell’ateneo perugino, per il Polo ternano». A parlare è il 22enne Andrea Baccarelli, rappresentante degli studenti del Consiglio di dipartimento di Economia, della Sinistra universitaria Udu e studente presso la sede di Terni.

Polo universitario di Terni L’allarme lanciato nei giorni scorsi dall’associazione Terni città universitaria, ha messo in fibrillazione la politica ma anche e soprattutto gli studenti iscritti ai corsi disponibili nella Conca. Il convegno che si è tenuto a Pentima venerdì mattina pare aver tranquillizzato un po’ tutti, tanto che uno studente di Economia, nelle ultime ore ha inteso rivolgere il suo personale ringraziamento a Moriconi e Marini.

Dipartimento di Economia Il rettore e la presidente di Palazzo Donini, prendendo parte al workshop ‘L’Italia nello spazio’ hanno detto a chiare note: «Qui c’è gente che ha voglia di lavorare e andare avanti, massimo impegno da parte dell’ateneo e anche da parte della Regione». Rassicurazioni accolte col sorriso: «Moriconi e Marini – sottolinea Baccarelli – hanno parlato di investimenti e potenziamento dei corsi e, mi preme ricordare che in questi anni, presso la nostra sede è stato istituito il dottorato in Diritto dei consumi e il nuovo indirizzo magistrale di Economia e direzione aziendale che si divide in due rami ‘Imprenditorialità e innovazione’ ed ‘Economia e professione’, oltre al corso triennale di Economia aziendale già istituito in passato».

Terni città universitaria A chi nei giorni scorsi ha parlato di Polo universitario a rischio, Baccarelli replica: «Per quanto riguarda la sede di economia di Terni il numero di nuovi iscritti negli ultimi due anni  ha raggiunto risultati mai realizzati in passato, che si attestava a circa 100 nuovi studenti ogni anno. Nel corso di questo anno accademico 2015/2016 risultano iscritti 405 studenti circa tra laurea triennale e magistrale, superando di gran lunga gli standard necessari per permettere alla nostra sede ternana di continuare a vivere nel nostro territorio, quindi ritengo opportuno, data l’importanza nel rappresentare evitare di creare strumentalizzazioni e allarmismi che non trovano riscontro nei dati reali che sono stati conseguiti in questi anni come già esplicitato dalle istitituzioni locali e dal rettore».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250