sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 09:01
29 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 22:42

Terni, la commissione studia soluzioni per il Cantamaggio: «Serve più marketing»

Riunione dell’organismo di Palazzo Spada anche per i Servizi educativi

Terni, la commissione studia soluzioni per il Cantamaggio: «Serve più marketing»

Torna a riunirsi la seconda commissione consigliare: sul tavolo due proposte di atti di indirizzo che riguardano il Cantamaggio e i Sec, i Servizi educativi comunali. Per quanto riguarda la festa cittadina l’idea è quella di allargare l’evento coinvolgendo altre forze sociali e istituzionali del territorio, puntando in particolare sul marketing. Sul fronte dei Sec la commissione chiede al consiglio di impegnare la giunta a garantire la continuità dei servizi scolastici in particolare dopo la riorganizzazione voluta proprio da Palazzo Spada per alcune scuole.

Cantamaggio Così la commissione presieduta da Francesco Filipponi del Partito democratico è tornata a riunirsi dopo la pausa estiva. Il primo atto approvato, che ora passerà al consiglio, è quello sul Cantamaggio. Nel documento si chiede di «riconsiderare un rapporto diretto tra l’amministrazione comunale, l’ente Cantamaggio e le istituzioni regionali di riferimento, che in questi anni hanno supportato la manifestazione, per avere maggiori approfondimenti ed avere ulteriori dettagli tecnici sullo stato della festa identitaria cittadina, con il fine di intraprendere un’azione più incisiva nell’ambito del marketing territoriale».

Archivio Inoltre con l’atto si chiede di «avviare una attività di ricognizione del materiale presente nell’archivio dell’ente Cantamaggio e di recupero di testimonianze documentali, ed inoltre a prevedere una o più giornate durante la manifestazione collegate alla apertura straordinaria dei musei cittadini». Infine con lo stesso atto si chiede di «costituire un tavolo tematico partecipato, funzionale alla discussione da tenere parallelamente alla consulta del turismo, che coinvolga esperti, associazioni artistiche, musicali del territorio al fine di coadiuvare l’ente Cantamaggio, nella direzione organizzativa di festa rituale, in modo tale da creare una direzione culturale, antropologica e artistica che rispecchi la pluralità delle voci del territorio valorizzando le competenze professionali dei vari settori coinvolti».

Il Sec Con il secondo atto d’indirizzo la commissione invece chiede di fare il punto sulla riorganizzazione dei servizi educativi. Tra gli altri punti in particolare la richiesta è di «garantire la continuità educativa per l’anno scolastico 2016/2017 per le richieste di conferma e le nuove iscrizioni, di garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali necessaria; di  continuare il percorso partecipativo per tutelare al meglio la chiusura dei cicli scolastici, in particolare per la riprogrammazione delle attività di tre scuole comunali per l’infanzia (Campitello, Trebisonda e Grillo Parlante, ndr)».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250