domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:42
19 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:20

Terni, InViaggi licenzia 35 dipendenti: «Ristrutturazione dei costi propedeutica al rilancio»

Interviene la direzione dell'azienda dopo la brutta notizia comunicati al personale

Terni, InViaggi licenzia 35 dipendenti: «Ristrutturazione dei costi propedeutica al rilancio»

«La ristrutturazione del piano dei costi è propedeutica al rilancio dell’azienda in base ai nuovi criteri del mercato». Così la direzione di InViaggi a seguito della procedura di licenziamento attivata per 35 dipendenti riportata nei giorni scorsi. L’azienda «In relazione alla procedura di licenziamento collettivo attivata in data 15 settembre, InViaggi precisa che il 31 ottobre terminerà il diritto della società di usufruire dell’ammortizzatore sociale della cassa integrazione, in vigore negli ultimi 24 mesi, e per tale motivo, nel rispetto dei termini previsti dalla legge, è stato necessario fare una prima comunicazione di licenziamento che coinvolge un numero importante del personale». E poi: «L’azione di ristrutturazione del piano dei costi è propedeutica al piano di rilancio dell’azienda secondo i nuovi criteri del mercato, che non può non tener conto di fattori geopolitici ed economici ormai consolidati, ma al contempo è stato aperto il dialogo con le sigle sindacali che hanno dato disponibilità a cercare soluzioni adeguate per un minor impatto della ristrutturazione del personale, anche in considerazione del business – attualmente concentrato sui prodotti del Mediterraneo nel semestre estivo – che ha necessità di flessibilità durante il periodo invernale e per il quale, in ogni caso, sono già stati attivati nuovi programmi, in particolare la nuova destinazione di Cuba che si affianca al prodotto Kenya, al momento con domanda contenuta da parte del mercato. La direzione di InViaggi ritiene che le trattative già in essere rendano moderatamente ottimisti sul risultato finale della procedura in corso e sui tempi della sua realizzazione».

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250