giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:36
14 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:10

Terni, il sindaco Di Girolamo esalta la polizia per i colpi antidroga: «Due brillanti operazioni»

Il primo cittadino: «Risultati rilevanti che confermano l'elevata vigilanza sul territorio»

Terni, il sindaco Di Girolamo esalta la polizia per i colpi antidroga: «Due brillanti operazioni»

«Ottimo lavoro delle forze di polizia nelle operazioni antidroga». Questo il primo commento di Leopoldo Di Girolamo, sindaco di Terni, dopo gli arresti messi a segno dagli agenti della questura di Terni contro lo smercio di stupefacenti in città. «Sono stati raggiunti – spiega Di Girolamo in una nota – risultati rilevanti che confermano l’elevata vigilanza sul territorio».

Cavallo di Troia I dieci arresti totali, di cui nove per l’operazione ‘Cavallo di Troia’ della squadra mobile del dirigente Alfredo Luzi e uno con il lavoro della squadra volante del dirigente Giuseppe Taschetti ai danni di un 36enne campano fermato alla stazione, hanno così fatto scattare il plauso anche del sindaco, dopo quello del vicepresidente della giunta regionale Fabio Paparelli. «I risultati raggiunti dalle forze di polizia in materia di lotta al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti – dichiara Di Girolamo – sono molto rilevanti. Nelle ultime ore sono state messe a segno importanti azioni di contrasto a un fenomeno di grande rilevanza sociale, che crea allarme e che produce un’attività criminosa particolarmente odiosa ed efferata».

Lavoro coordinato «Un ringraziamento alla polizia di Stato, alla magistratura, a tutte le forze inquirenti che portano avanti la battaglia della legalità e che dimostrano quotidianamente che il territorio di Terni è oggetto di costante vigilanza e che non esistono aree di impunità. L’amministrazione comunale continuerà a lavorare in sinergia con tutti i soggetti deputati alla sicurezza e alle istituzioni sul versante del controllo cittadino, mettendo a disposizione il servizio di videosorveglianza che è costantemente migliorato e potenziato e le capacità del corpo di polizia municipale. La città più sicura va costruita migliorando ulteriormente i dati che già attestano un calo dei reati e trasmettendo, anche con operazioni di polizia particolarmente brillanti, ai cittadini la percezione di tutte le azioni messe in campo per una Terni sicura e pienamente vivibile».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250