mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:52
21 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 08:55

Terni, ‘Fremito d’ali’ all’oasi di Alviano: la danza come collante tra uomo e natura

Week-end di volontariato, prevista sistemazione dei capanni bird watching

Terni, ‘Fremito d’ali’ all’oasi di Alviano: la danza come collante tra uomo e natura

Sabato 21 e domenica 22 maggio la splendida Oasi di Alviano si accende di arte e natura in nome della conservazione e del rispetto per l’ambiente. La due giorni è organizzata dalla cooperativa Lympha in collaborazione con il gruppo di danza ‘NON Company’.

Alviano I ballerini, ospitati presso il Centro di educazione ambientale hanno l’opportunità di danzare in un habitat naturale unico ed emozionante, colmo di stimoli utili al processo creativo dando il loro contributo pratico all’Oasi, svolgendo alcune attività di sentieristica e salvaguardia dell’ambiente. La domenica pomeriggio è previsto un evento performativo a carattere dimostrativo aperto al pubblico e gratuito nei luoghi naturali dell’Oasi: ‘Fremito d’ali’ vi aspetta.

La location L’Oasi di Alviano è il luogo ideale per sviluppare un iniziativa al confine tra Arte e Natura. Con i suoi 900 ettari di estensione, è una delle Oasi italiane più grandi del Wwf. Fu fondata nel 1990, comprende tutti gli ambienti tipici delle zone umide ad acqua dolce, ideale per il passo e la nidificazione di una moltitudine di rari uccelli migratori e stanziali.

Week-endall’oasi Wwf L’iniziativa del fine settimana si propone di sensibilizzare le persone al fruire di iniziative culturali con una modalità più consapevole della natura ed a basso impatto ambientale. Più che portare il pubblico a teatro, ci si propone di condurre l’arte in Natura, in modo da avvicinare le persone all’ambiente grazie al richiamo della danza, per realizzare un connubio speciale tra arte ed ecosistema.

Programma Lavoro pratico per tutta la mattina di sabato, poi domenica pomeriggio dalle 17.30 nell’Aula Verde, saluto di benvenuto e introduzione da parte dei responsabili dell’Oasi, con spiegazione del progetto ‘Fremito d’ali’, delle attività di NON Company e della danza. Verso le ore 18 performance a carattere didattico dal tiolo ‘Nuovo uovo’, tutta da scoprire.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250