mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:52
13 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:46

Terni, estemporanea di pittura in carcere: vescovo tra i detenuti per ‘Liberi dentro’

Venerdì duecento reclusi racconteranno le attività rieducative dell'ultimo anno

Terni, estemporanea di pittura in carcere: vescovo tra i detenuti per ‘Liberi dentro’
Carcere di Sabbione (foto U24)

Il vescovo Giuseppe Piemontese coi volontari di Caritas e San Martino tra i detenuti del carcere di Terni per apprezzare i risultati dopo un anno di corso. Saranno tre ore di dimostrazioni e laboratori che vedranno protagonisti circa duecento reclusi quelli attesi venerdì pomeriggio nell’ambito del progetto Liberi dentro. All’interno del campo sportivo del carcere di Terni saranno allestiti degli stand esplicativi delle attività che vengono svolte da volontari e detenuti durante l’anno che ci cimenteranno nell’estemporanea di pittura curata dal progetto Arte in carcere della Caritas, le performance teatrali curate da un insegnante dell’Ipsia, l’attività di apicoltura e altro ancora. Saranno, inoltre, offerte pizza e bevande a tutti i partecipanti a cura della Proloco di Porchiano del Monte. Promosso anche dall’associazione di volontariato San Martino, Liberi dentro è un’iniziativa che «unisce l’opera di volontariato di diverse realtà ecclesiali e laiche in una fruttuosa cooperazione». Tra i percorsi rieducativi attivi all’interno del carcere di Terni anche laboratori di fotografia, pittura, espressivi, di lingua inglese e di fumetti. Ogni laboratorio effettuato nel corso dell’anno avrà il proprio spazio dimostrativo dove far conoscere quanto realizzato dalle persone detenute con impegno e voglia di riscatto sociale. Si potrà anche acquistare il cd musicale Il sole non muore, realizzato interamente dai detenuti sia come autori che interpreti dei brani, coi fondi verranno gestite nuove attività rieducative.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250