giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:33
17 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:59

Terni, defibrillatori negli impianti sportivi: la commissione chiede più controlli e fondi

Dall’organo consigliare un atto anche per la formazione del personale al primo soccorso

Terni, defibrillatori negli impianti sportivi: la commissione chiede più controlli e fondi
Un defibrillatore

Continuare il monitoraggio sulla presenza di defibrillatori nei vari impianti sportivi della città non solo a gestione pubblica e in più verificare la possibilità di utilizzare ulteriori fondi, in primo luogo per il ciclodromo Perona. E’ la prima delle richieste contenute nell’atto d’indirizzo approvato dalla seconda commissione consiliare del Comune di Terni in tema di diffusione dei defibrillatori negli impianti sportivi.

Formazione del personale La seconda richiesta inserita nel documento riguarda la formazione di personale «attraverso un continuo aggiornamento soprattutto per le manovre di primo soccorso per tutti coloro che operano presso questi impianti sportivi, con il fine anche di creare una rete di promozione della cultura della prevenzione e della formazione continua del personale addetto, sulla base dell’esperienza del progetto Terni città Cardioprotetta».

In consiglio Inoltre la commissione con il suo atto, che sarà presto deliberato anche dal consiglio comunale, come spiega il presidente Francesco Filipponi in una nota, chiede al sindaco e alla giunta «di conoscere l’esito dell’emendamento, approvato dal consiglio comunale nell’ambito dell’assestamento di bilancio 2015, che riguardava l’acquisto di defibrillatori per le scuole e di valutare, pur al di fuori dell’obbligo normativo, nei limiti di bilancio, la volontà di promuovere la formazione e la dotazione di defibrillatori, oltre che per gli impianti sportivi, all’interno delle strutture pubbliche di proprietà dell’amministrazione gestite direttamente ed indirettamente».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250