giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:43
2 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:29

Terni, consiglio butta la spazzatura e va in vacanza: ok a regolamento gestione rifiuti

Sì a sperimentazione di isole ecologiche mobili per pannolini e pannoloni

Terni, consiglio butta la spazzatura e  va in vacanza: ok a regolamento gestione rifiuti
Foto Marta Rosati

di M. R.

Palazzo Spada chiude per ferie, o meglio il consiglio per tutto il mese di agosto se ne sta in vacanza, lunedì sera al termine dell’ultima seduta è stato approvato il discusso regolamento per la gestione dei rifiuti urbani. Il vademecum dello smaltimento dell’immondizia con tanto di sanzioni per chi non rispetta le disposizioni, ha incassato 18 voti a favore e 6 contrari.

Rifiuti Alle linee guida elaborate dalla giunta sono state apportate alcune modifiche e potrebbero non essere le uniche perché come detto e ribadito dall’assessore all’ambiente Emilio Giacchetti: «Con il porta a porta Comune e Asm avviano ora una sperimentazione, tra sei mesi servirà una revisione». Tra emendamenti e subemendamenti, è stato messo nero su bianco che a farsi carico della richiesta di concessione per l’occupazione di suolo pubblico per quei bidoni che non entrano negli androni dei palazzi dovrà essere il gestore (cioè Asm) come richiesto dai consiglieri Pd Jonathan Monti, Michele Pennoni, Valeria Masiello e Valdimiro Orsini.

Raccolta porta a porta I proventi delle multe da cattivo smaltimento rifiuti, la più salata è da 6 mila euro, saranno destinati ad interventi e iniziative per l’incentivazione ed il potenziamento della raccolta differenziata, come suggerito dai pentastellati e Palazzo Spada non transige: pugno duro da subito.  Approvato anche un altro emendamento che modifica l’orario di deposito sulla via pubblica dei contenitori: è non più dalle 5 alle 8 ma dalle 22 alle 8. Per pannolini e pannoloni, via libera all’emendamento del M5s che impegna la giunta a sperimentare le isole ecologiche mobili.

Twitter @martarosati28

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250