mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 19:03
15 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:27

Terni, comitato Cardeto convocato a Palazzo Spada: riunione nella stanza dell’assessore Bucari

Lavori fermi al parco Galigagni, il quartiere vuole tempi certi: sfuma ipotesi di incontro partecipato nell’aula consiliare del Comune, saranno presenti anche Giacchetti e Andreani

Terni, comitato Cardeto convocato a Palazzo Spada: riunione nella stanza dell’assessore Bucari
Palazzo Spada (foto Rosati)

di M. R.

Convocati per la prossima settimana a Palazzo Spada i membri del Comitato Cardeto che avevano richiesto incontro al Comune. L’esecutivo per la riunione cala il tris di assessori, ci saranno Francesco Andreani con delega all’urbanistica, Emilio Giacchetti (sport, ambiente e mobilità) e l’assessore ai lavori pubblici Stefano Bucari.

Incontro in piazza Ridolfi Sarà nella stanza di quest’ultimo che una rappresentanza del Comitato sarà ricevuta dai membri della giunta per fare il punto sui lavori al parco Galigani e non nell’aula consiliare come auspicava il presidente Raffaele Mastrogiovanni. A questo punto sul tavolo dovrebbe esserci anche la relazione del direttore dei lavori e la giunta potrebbe già aver concertato il modo di procedere nei confronti della ditta esecutrice, le risposte potrebbero valere anche per l’interrogazione di Federico Pasculli del M5s.

Lavori al parco di Cardeto Il quartiere intanto è in costante fermento e venerdì scorso i membri del Comitato si sono anche riuniti per concordare un’iniziativa, qualcuno aveva in mente di organizzare una nuova manifestazione di protesta per quei lavori che «ormai da troppo tempo procedono a singhiozzo», ma poi si è scelto di posticipare ogni eventuale decisione: «Aspettiamo di avere il nuovo incontro con gli assessori – riferiscono -, sperando di ottenere risposte certe, visto che gli argomenti che stiamo trattando sono stati tritati e ritritati moltissime volte e non siamo riusciti ad ottenere nulla di ciò che avevamo richiesto».

Twitter @martarosati28

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250