sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 14:04
11 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 09:35

Terni, Campionati italiani di pattinaggio corsa: sabato Roller cross in anteprima mondiale

Memorial ‘David Raggi’ entra nel vivo, istituzioni sognano europei e mondiali nella Conca

Terni, Campionati italiani di pattinaggio corsa: sabato Roller cross in anteprima mondiale

La competizione sul circuito stradale ‘Renato Perona’ entra nel vivo: archiviata la seconda giornata di medaglie, non senza emozioni e ospiti istituzionali, sabato in anteprima mondiale la gara Roller cross con due rampe sui 1.500 metri.

Campionati italiani pattinaggio Venerdì sono state assegnati i titoli sulle gare lunghe. Per la categoria Ragazzi sulla 2.000 metri a punti ha trionfato Alessio Clementoni della Pattinatori Bosica mentre l’oro femminile lo ha conquistato la giovane atleta del Bellusco Sofia Saronni. Ma l’atmosfera si scalda in serata con le gare sui 10.000 metri che precedono le finalissime senior sui 20.000 mt eliminazione. Tra gli Allievi si aggiudicano il titolo la pattinatrice savonese Giorgia Valanzano e Filippo Scotto della Pattinatori piombinesi che tagliano per primi il traguardo della 10.000 metri ad eliminazione, mentre nella categoria superiore, quella Junior, i campioni italiani della 10.000 eliminazione sono rispettivamente Beatrice Fausti dell’Asd Roller Green e Daniele Di Stefano dell’Asd Derby Roller Team.

I titoli Francesca Lollobrigida, sempre e solo lei, dimostra ancora una volta di avere una marcia in più rispetto alle altre e vincendo davanti alla sorella Giulia – anche lei atleta dell’Aeronautica Militare – la gara sui 20.000 metri ad eliminazione si porta a casa il 35^ titolo italiano di una carriera unica, ancora lunga e piena di vittorie e di record. Molto più battagliata la gara maschile dove  Stefano Mareschi si dimostra il più forte sulle lunghe distanze e conquista il titolo tricolore sulla  20000 eliminazione. Giornata dunque di riconferme ed interessanti novità – soprattutto tra alcuni giovani promettenti – che torneranno utili al ct della nazionale Presti in previsione degli imminenti impegni internazionali.

David Raggi nel cuore Campionati italiani di pattinaggio corsa 2016 nel segno del ricordo, è il secondo memorial David Raggi, il ragazzo ternano barbaramente ed immotivatamente ucciso nella primavera del 2015. Nella seconda giornata parterre delle grandi occasioni con il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo e il vice presidente Coni Umbria Moreno Rosati a fare gli onori di casa e, in rappresentanza della Fihp, il consigliere federale Michele Grandolfo che congiuntamente hanno confermato un progetto condiviso per portare in a Terni il campionato europeo o, addirittura, quello mondiale.

Roller cross in anteprima mondiale Sabato giornata di chiusura con le ultime medaglie da assegnare nelle tradizionali gare delle Americane sui 3.000 e 5.000 metri, precedute dalla 500 sprint di tutte le categorie e dalla 5.000 eliminazione Ragazzi; il gran finale è riservato alla novità di quest’anno introdotta nel pattinaggio corsa dalla Fihp in anteprima mondiale: la gara Roller cross, un percorso con rampe sui 1.500 metri. Le fasi decisive del Campionato saranno trasmesse in sintesi televisiva su Rai Sport il 20 giugno prossimo dalle ore 15 alle 17 mentre tutto l’evento, come di consueto, è interamente visibile in diretta streaming sulla web Tv della Fihp.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250