sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 12:23
18 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:18

Terni, blitz della Digos in Comune per fermare matrimonio: denunciato lo sposo

Pregiudicato stava per dire sì a donna comunitaria per regolarizzare sua presenza in Italia

Terni, blitz della Digos in Comune per fermare matrimonio: denunciato lo sposo
Palazzo Spada (foto Rosati)

Mercoledì gli uomini della Digos hanno compiuto un blitz in Comune per impedire il matrimonio con rito civile fra una coppia di stranieri, lui extracomunitario e lei comunitaria. Gli uomini del dirigente Marco Colurci hanno fermato lo sposo, un cittadino di nazionalità tunisina pregiudicato, un attimo prima che iniziasse la celebrazione. L’uomo dopo il controllo documenti è risultato presente irregolarmente su territorio italiano e annullato il matrimonio che gli avrebbe permesso di ottenere la cittadinanza comunitaria e quindi sanare la propria posizione.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250