mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:39
11 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 21:04

Ternana-Spezia, le pagelle: Avenatti fa ancora festa dal dischetto, erroraccio per Bacinovic

Di Livio spento, a centrocampo bene Petriccione e Di Noia, Germoni si conferma

Ternana-Spezia, le pagelle: Avenatti fa ancora festa dal dischetto, erroraccio per Bacinovic

di Massimo Colonna

Prova sostanzialmente positiva per la Ternana che non trova ancora un gioco fluido ma torna a casa con un punto d’oro contro lo Spezia, formazione più attrezzata a livello tecnico. Buone le prestazioni di quasi tutti i giocatori, tranne per Di Livio, apparso meno incisivo rispetto alla sfida contro il Pisa, e Baconovic, che ha macchiato la sua prestazione con un retropassaggio killer al suo compagno che ha dato il via libera al gol del vantaggio di Baez.

Di Gennaro 5.5 Impreciso su un paio di disimpegni con i piedi e su un’uscita mancata. Per il resto poco impegnato, non può nulla sul gol avversario.

Zanon 6 Deve pensare più che altro a chiudere sulle sgroppate di Migliore. Ce la fa abbastanza bene anche perché viene aiutato da Petriccione e Valjent.

Dal 30’st Contini Sv Entra per sostituire Zanon infortunato.

Meccariello 6 Attento ad anticipare Nenè quando capita dalle sue parti.

Valjent 6 Buon rientro al centro della difesa: ci mette fisico e concentrazione.

Germoni 6 Attento, non va mai in difficoltà nonostante lo Spezia attacchi sempre con diversi uomini. Tecnicamente non sarà il massimo ma lotta su ogni pallone.

Petriccione 6.5 Uno dei più positivi, conferma il suo momento di forma. Bravo ad interdire e ad alzare la testa.

Bacinovic 5.5 Ha sulla coscienza il gol di Baez, quando sbaglia il retropassaggio e dà il via libera alla rete avversaria. Per il resto primo tempo bene, con geometria e personalità, anche se la condizione non è ancora ottimale.

Dal 26’st La Gumina Sv Entra pochi minuti, si batte ma non è incisivo.

Di Noia 6 Gara di quantità a centrocampo, senza grossi spunti ma con grande attenzione e concretezza.

Di Livio 5 Non entra mai in partita, a parte un paio di scambi con Falletti.

Dal 24’st Surraco 6 Entra nel finale quando lo Spezia è passato in vantaggio e si procura subito il rigore trasformato da Avenatti.

Falletti 6.5 Frizzante il primo tempo, scende con il passare dei minuti. Nella ripresa si fa notare più in fase difensiva che offensiva ma poi dà il via libera a Surraco in occasione del pari.

Avenatti 6 Un voto in più per la rete. Secondo gol consecutivo dopo quello contro il Pisa, anche questo su rigore. Per il resto partita senza squilli.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250