venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:28
11 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:44

Ternana, l’assessore di Rieti conferma: «Contatti con il club, lo stadio è agibile per la serie B»

Di Fazio: «Rapporti ottimi col Comune di Terni, non vogliamo creare casi». Intanto il sindaco Di Girolamo rassicura i tifosi: «L’anno prossimo le Fere giocano al Liberati»

Ternana, l’assessore di Rieti conferma: «Contatti con il club, lo stadio è agibile per la serie B»

di Massimo Colonna

«I contatti ci sono stati, il nostro stadio è agibile per la B. Detto questo, noi abbiamo rapporti splendidi con l’amministrazione comunale di Terni e se ci arriveranno offerte concrete ne parleremo tutti insieme». A fare il punto sui contatti tra Ternana Calcio e Comune di Rieti è direttamente l’assessore allo Sport della cittadina laziale Vincenzo Di Fazio. Il tutto mentre il sindaco Leopoldo Di Girolamo, a margine della conferenza sul progetto di rigenerazione urbana ieri pomeriggio al Caos, dichiara di sentirsi «sicuro che la Ternana il prossimo anno giocherà al Liberati».

La trattativa «Abbiamo rapporti apertissimi e di amicizia con il Comune di Terni – spiega l’assessore Di Fazio al telefono – e di sicuro vogliamo continuare ad averli. Detto questo, confermo che qualche contatto nei giorni scorsi sul discorso Ternana c’è stato, non con me direttamente, anche se ancora non ci è arrivata nessuna proposta formale. Per quanto ci riguarda siamo aperti a parlare con chiunque voglia proporci collaborazioni o accordi, fermo restando che la nostra struttura è a disposizione ora della squadra della nostra città e fermo restando i rapporti con il Comune di Terni».

Agibilità dello stadio Per quanto riguarda l’omologazione del ‘Centro d’Italia’ l’assessore non ha dubbi: «Lo scorso anno sono stati portati avanti dei lavori per cui lo stadio è agibile per la serie B. I tornelli sono stati inseriti in buona parte della struttura proprio con gli interventi della passata stagione. Da questo punto di vista dunque non ci sarebbero problemi. L’obiettivo sarebbe quello di trovare una soluzione che vada bene alla Ternana, al Comune di Terni e alla nostra amministrazioni. Questo è il nostro modo di lavorare».

La collaborazione Negli ultimi tempi le due amministrazioni hanno messo in campo sinergie importanti, per esempio l’accordo per i campionati italiani di atletica leggera o la candidatura per gli Europei di atletica del 2020, per restare in ambito sportivo. O come lo Scopigno Cup, torneo di calcio giovanile.

Di Girolamo Intanto il sindaco Di Girolamo tranquillizza i tifosi. «Sono sicuro che la Ternana il prossimo anno giocherà tranquillamente al Liberati. Stiamo per chiudere la trattativa per la convenzione e da questo punto di vista non ci saranno problemi». La prossima settimana dunque dovrebbe essere quella buona per capirne di più: lunedì la società dovrebbe incontrare il sindaco di Rieti e intanto proseguirà la trattativa anche con Palazzo Spada per arrivare ad una soluzione entro il 20 giugno.

Twitter @tulhaidetto

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250