venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 06:54
23 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 21:59

Ternana, Furlan saluta e va al Bari: accordo triennale, le Fere ora puntano Defendi

Se ne va uno dei punti fermi della formazione dello scorso anno: l’intesa è ufficiale

Ternana, Furlan saluta e va al Bari: accordo triennale, le Fere ora puntano Defendi
Furlan nel sito ufficiale del Bari

di Massimo Colonna

Federico Furlan è un giocatore del Bari. L’ufficialità del trasferimento è arrivata nella serata di martedì e per l’esterno dunque addio ai colori rossoverdi. L’intesa è stata trovata su base triennale, con soddisfazione del procuratore del giocatore, Giampiero Pocetta, ex giocatore rossoverde. E visto che Carbone aveva annunciato che sarebbero arrivati nuovi giocatori solo in caso di partenze, ecco che ora si aspetta un colpo anche in casa Ternana. In pole position c’è Marino Defendi, mezzala che proprio a Bari negli ultimi anni si è confermato sui buoni livelli espressi negli anni passati anche in serie A con Atalanta e Lecce.

L’addio di Furlan Ad annunciare l’ingaggio di Furlan è stato proprio il Bari tramite il proprio portale web nella serata di martedì. Poi la notizia confermata anche dai sito della Ternana per quello che si configura come un addio eccellente per la rosa rossoverde. Il Bari ha dunque acquistato il cartellino del giocatore e nella trattativa potrebbe a questo punto essere inserito anche Defendi. Di questo aspetto però nei comunicati ufficiali non c’è traccia.

Uomo chiave Per la Ternana una perdita notevole dal punto di vista tecnico: Furlan infatti nella tribolata passata stagione ha rappresentato un punto di riferimento per tutti, sia per i compagni che per i tifosi. L’esterno, arrivato dal Bassano su esplicita richiesta di Domenico Toscano, è stato sicuramente tra i migliori del torneo, insieme a Falletti e Ceravolo, in quanto a continuità e gol realizzati. In una stagione Furlan ha messo insieme 40 presenze e sei reti. Non poco per un esterno di fascia che con Breda ha ricoperto il ruolo di attaccante esterno coprendo di fatto tutta la fascia.

Il rinnovo di maggio Lo stesso Furlan poi nel maggio scorso si è visto rinnovare il contratto dalla società, quasi a sorpresa: nella clausola del suo contratto annuale firmato la scorsa estate, c’era infatti l’opzione per il rinnovo dell’intesa per un’altra stagione. Il club ha dunque deciso di puntare al rinnovo, anche perché diverse squadre di serie A, tra cui il Chievo, già nel gennaio scorso erano pronte a lanciare offerte concrete.

Ora Defendi Resta da capire se la Ternana ora punterà su Defendi, ma a questo punto una cosa è certa. L’arrivo del giocatore del Bari infatti toglierebbe comunque corsa e gioco sugli esterni, visto che Defendi è una mezzala, più che un corridore come Furlan. Quindi caratteristiche diverse: tutto lascia pensare quindi che Carbone punti sempre più al 3-5-2, con più giocatori tecnici a centrocampo (Bacinovic e Petriccione su tutti) e meno corridori sugli esterni per innescare i due attaccanti.

@tulhaidetto

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250