venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:29
9 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:07

Ternana calcio femminile, Corin Pascual il primo colpo della nuova società dei Basile

Raffaele amministratore unico e Damiano direttore generale guardano anche al calcio a 11

Ternana calcio femminile, Corin Pascual il primo colpo della nuova società dei Basile
Pascual e Coppari

Nasce la società Ternana calcio femminile r.l. che rileverà le sorti dell’ associazione sportiva Futsal Ternana. Il nuovo Amministratore Unico Raffaele Basile e il Direttore Generale Damiano Basile saranno proprietari rispettivamente al 70% e al 20% delle quote. Dal club: «Questo passaggio ha delle motivazioni semplici ovvero che siamo proiettati sul nuovo Palasport». Corin Pascual rinnova l’impegno in rossoverde per un anno, questo il primo colpo messo a segno dalla nuova società.

I Basile a Terni Si apre così la stagione 2016/2017, la quinta nel massimo campionato di Serie A femminile per la squadra di proprietà della famiglia Basile. Linee guida chiare per il nuovo Amministatore Unico Raffaele Basile: «Un’azienda per ora solo sportiva, ovviamente, che riprenderà il cammino già intrapreso in questi anni grazie all’ambizioso progetto che stiamo portando avanti da quattro stagioni or sono con l’amministrazione comunale. Nel 2019 speriamo di aprire le porte del nuovo palasport e abbiamo l’obbligo di farci trovare pronti. Se qualcuno è interessato a entrare siamo pronti ad accoglierlo».

Le Ferelle Il futuro non può che passare per il grande lavoro fatto fino a questo momento con il settore giovanile: «Siamo a una sorta di tappa della nostra vita – dichiara Damiano Basile – ovvero quella della maggiore età: dopo quattro anni di ottimi risultati come associazione sportiva è giunto il momento di porre un punto e andare a capo. Da qui in avanti abbiamo l’obbligo di sfruttare appieno il buon lavoro svolto con la scuola calcio, con la juniores e con le allieve, oltre che posso asserire e comunicare che stiamo programmando la nascita di una categoria nel calcio a 11».

Ludovica Coppari Nella prossima stagione entreremo anche nelle scuole con la nostra attività e ci saranno iniziative programmate insieme al Coni. Il prossimo biennio sarà di investimenti importanti, ma oculati». L’Amministratore Unico Raffaele Basile ci ha tenuto a sottolineare l’importanza di un elemento in rosa e prodotto del vivaio come Ludovica Coppari: «È una giocatrice fortissima e le faccio i complimenti per il suo esordio in nazionale che avverrà la settimana prossima. La paragono a Pietro Mennea: anche lui era dotato già di suo e questo gli ha consentito di trionfare».

Il palazzetto Infine Raffaele Basile torna sul Palasport: «La trasformazione in società serve in ottica palazzetto, da normale associazione sportiva non si può gestire una struttura del genere. Il mio nuovo ruolo mi permetterà di vivere in maniera un po’ più distaccata la situazione. Lo scettro lo cedo da oggi a Damiano come direttore generale, la mia passione naturalmente resterà immutata». Il dg invece torna sul caso Blanco dopo che in questi giorni la Procura federale ne ha reso noto il deferimento: «Una vittoria nostra e di Terni, ora attendiamo che si muova la giustizia sportiva per i provvedimenti».

Il caso Blanco «Spero sia una punizione esemplare – prosegue – gli striscioni che i nostri tifosi gli dedicarono nella gara di novembre si sono rivelati esatti, la procura del Coni scrive infatti che è stata deferita per la sottrazione della caparra e per dichiarazioni false. A questo punto mi chiedo se il campionato sia stato falsato e il perché del ritardo della giustizia sportiva che ha concesso di giocare alla giocatrice tutti i play off e soprattutto tutte e tre le gare di finale. Voglio capire chi ci rimborserà della multa ingiusta e delle due giornate di squalifica. Comunque al di là di ciò questa sentenza ha chiuso un cerchio».

Pascual rinnova Sulle prossime mosse del calcio mercato: «Farò una squadra che darà spettacolo dove le parole chiave sono umiltà e fame. Chi non rientra in questi parametri è fuori dalla possibilità di indossare la nostra maglia». Il primo colpo è già stato messo a segno: si tratta del rinnovo di Corin Pascual. «Non poteva essere altrimenti visto il grande amore che la numero sette di Barcellona ha dimostrato sempre per la città di Terni e la maglia rossoverde» commentano dalla Ternana. «Una scelta importante – ha commentato la calcettista -, dopo l’infortunio sono rimasta male di non aver potuto giocare la Coppa Italia che era un mio piccolo sogno oltre che un obiettivo. Questo terzo anno sarà la dimostrazione di tante cose. Voglio ringraziare Damiano e Raffaele Basile per la loro fiducia, mai scontata. Ho sofferto tanto per l’infortunio vedendo le mie compagne correre e lottare in campo, ho passato giornate in cui ho pensato di mollare tutto, lasciare o non andare neanche a tifare al Palazzetto. Però per fortuna non mollo mai, ho trovato la forza per continuare, ho pianto, riso, poi finalmente pochi giorni fa sono ritornata in campo con una gioia immensa. Ora sono davvero felice».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250