domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:16
23 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:59

Ternana-Ascoli 1-3, i Piceni ottimizzano e le Fere abbassano il capo. Breda: «Non siamo tranquilli»

Gol di Pecorini al 33' pt poi nella ripresa Falletti agguanta il pari ma i bianconeri colpiscono ancora: Cacia mette la firma su una doppietta e Mangia raccoglie tre punti d'oro

Ternana-Ascoli 1-3, i Piceni ottimizzano e le Fere abbassano il capo. Breda: «Non siamo tranquilli»

di M. R.

La sfida salvezza tra Ternana e Ascoli va ai marchigiani: la squadra di Devis Mangia, allo stadio Libero Liberati di Terni sigla tre gol e rimedia tre punti. Per le Fere si tratta di un pesante ko. La serie B ha giocato per la verità sul caso Regeni.

I commenti dei due tecnici a fine partita

LE PAGELLE

Roberto Breda e Devis Mangia a confronto Per il tecnico della Ternana è un boccone amaro da mandar giù, a nulla è valso il ritiro della squadra prima della partita, non è bastato, anzi sarebbe proprio la tranquillità a mancare ai rossoverdi: «C’è ansia – attacca Breda al termine dei 94′ di gioco – non abbiamo la lucidità di qualche tempo fa e questo non ci permette di fare il passo verso la salvezza, lo dimostrano gli errori  difensivi che facciamo». La Ternana ha infatti incassato ben 11 reti solo nelle ultime 5 partite e con questa sfuma definitivamente ogni possibilità di aggiudicarsi match ad alta rivalità in questo campionato. All’andata contro l’Ascoli si è fatto così male da suscitare l’ira di Longarini e contro il Grifo è stata sconfitta due volte su due. L’allenatore dei bianconeri, invece, non può che esultare: «Nonostante i problemi siamo stati autori di una gran bella prestazione, devo fare i complimenti alla squadra perché sono stati tutti molto bravi e mancava anche Jankto che si è fatto male ieri durante la rifinitura e i giocatori non deludono neanche quando gli chiedo di giocare in ruoli diversi dal proprio».

Video

La conferenza stampa del tecnico rossoverde alla vigilia del match

Ternana-Ascoli 0-1 Termina a vantaggio degli ospiti la prima frazione di gioco, i bianconeri vanno in gol dopo 33 minuti di dominio rossoverde. La Ternana infatti attacca incessantemente senza concretizzare e per un bel po’ si difende con ordine e prudenza. Al 32′, complice il giallo rimediato da Mazzoni, che salterà la gara di Como, le Fere vanno in difficoltà su un calcio dei Piceni dalla bandierina. In quella occasione la retroguardia di casa si fa trovare impreparata e l’estremo difensore rimane inchiodato. Peccato, perché la squadra di Breda si stava muovendo bene: la prima buona occasione arriva al 7′ ma la conclusione di Gonzalez trova il muro della difesa; poco dopo Furlan dalla sinistra tenta il colpaccio ma riesce giusto a mettere in difficoltà Lanni. Da parte di Lanni parata in due tempi con deviazione in angolo. Al 24′ la Ternana deve fare a meno di Vitale per infortunio e al suo posto Breda inserisce Belloni. Gli umbri si difendono fino al gol poi mostrano una timida reazione ma senza colpo ferire.

Ternana-Ascoli 1-3 La pesantissima sconfitta rossoverde matura nella ripresa. Falletti era riuscito ad agguantare il pari dopo 20′ dall’inizio del secondo tempo con un buon tiro da fuori area. Le Fere in due occasioni hanno mostrato una buona capacità di reazione sfiorando il gol in due occasioni, ma la palla non entra e dal capovolgimento di fronte Cacia beffa Mazzoni al 33′ dopo che aveva respinto con i piedi la botta di Altobelli e poi ancora al 44′ con un pallonetto. I calciatori rossoverdi chinano il capo uscendo dal rettangolo, la delusione dei tifosi è palpabile, vano il ritiro pre-gara. Quali saranno le prossime mosse della società di via Aleardi?

Formazioni Ternana (4-2-3-1): Mazzoni; Zanon, González, Meccariello, Vitale (24′ pt Belloni); Busellato, Coppola; Janse, Falletti, Furlan; Ceravolo. A disp.: Sala, Santacroce, Valjent, Signorelli, Palumbo, Grossi, Dugandžić, Avenatti.All.: Roberto Breda. Ascoli (4-4-1-1): Lanni; Pecorini, Canini, Milanović, Mitrea; Orsolini, Carpani, Bianchi, Dimarco; Altobelli; Cacia. A disp.: Švedkauskas, Cinaglia, Mengoni, Del Fabro, Iotti, Mitrea, Benedičič, De Grazia, Mangni, Pérez. All.: Devis Mangia. Arbitro: Federico La Penna di Roma1 (assistenti Citro e Gori; quarto ufficiale Federico Dionisi de L’Aquila).

La diretta

49′ I 4 minuti di recupero concessi dal direttore di gara non servono: buona prova Ascoli che incassa 3 punti

44′ Gol Ascoli! La difesa di casa dice addio a Cacia che in pallonetto marca la sua doppietta personale

38′ Cartellino giallo per Zanon e Mangni

37′ Tra i Piceni fuori Orsolini dentro Mengoni

36′ Dentro Avenatti al posto di Busellato

34′ Ammonito l’autore del gol Cacia

33′ Gol Ascoli! Mazzoni con i piedi si salva sul tiro di Altobelli poi a insaccare ci pensa bomber Cacia

32′ Mangia inserisce in campo Mangni al posto di D

31′ Ternana ancora pericolosa! Furlan sfiora il palo non riuscendo a calibrare il tiro imbeccato da Falletti

28′ Botta di Furlan sugli sviluppi di un piazzato, Lanni costretto a deviare in corner

20′ Gol Ternana! Falletti sigla il pareggio con un tiro da fuori area

20′ Pioggia fitta sul Liberati

19′ Per i bianconeri dentro Cinaglia a sostituire Pecorini

12′ Ceravolo va in gol ma la bandierina dell’assistente di linea vanifica la sua gloria: offside

6′ Occasionissima Fere! Falletti di testa a tu per tu con Lanni: ha la meglio il portiere

2′ In campo Palumbo al posto di Coppola

2′ Nelle file rossoverdi rimedia il giallo anche Gonzalez

1′ Al via la gara

Secondo tempo

45′ Prodigioso intervento di Busellato su Cacia lanciato a rete

44′ Ammonito l’autore del gol bianconero Pecorini

43′ Ottima ripartenza rossoverde, lungo possesso palla di Ceravolo poi lo scambio con Falletti e Zanon dalla destra mette al centro ma Belloni sciupa sparando alto

39′ Punizione di Falletti dalla destra, Lanni esce dai pali e fa sua la sfera

33′ Gol Ascoli! Fase confusa per i rossoverdi: Mazzoni ammonito, era diffidato e salterà il prossimo turno. Sugli sviluppi di un corner Pecorini da fuori area la butta dentro

30′ Batti e ribatti in area rossoverde, Carpani e Mitrea ci provano ma la retroguardia di casa è attenta

24′ A sostituire il capitano sarà Belloni, fascetta consegnata a Ceravolo

23′ Ternana temporaneamente in 10 uomini: problemi per Vitale

18′ Ancora padroni di casa in pressing: buona intesa Falletti-Ceravolo, quest’ultimo sgancia la conclusione ma l’estremo bianconero blocca

13′ Ternana vicina al gol con Furlan imbeccato da Falletti: parata in due tempi e si rifugia in corner Lanni

7′ Buona occasione Fere! Vitale dalla bandierina mette in area rasoterra, intercetta Ceravolo e appoggia indietro per Gonzalez che si fa respingere a conclusione, ripartono i piceni.

6′ Janse sulla destra in verticale serve Zanon che mette al centro: Ceravolo anticipato ed è corner per le Fere

1′ Al via il match

Twitter @martarosati28

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250