domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 09:08
28 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:12

Svincolo di Scopoli, sindaco Mismetti: «Basta scaricabarile, è l’ora delle responsabilità»

Foligno-Civitanova prossima all'apertura ma resta da sciogliere il nodo dell'opera strategica

Svincolo di Scopoli, sindaco Mismetti: «Basta scaricabarile, è l’ora delle responsabilità»
(foto Preziotti)

«Non ci piace lo scaricabarile in corso sullo sullo svincolo di Scopoli che per noi resta un’opera fondamentale». Torna a intervenire sull’opera della Foligno-Civitanova bocciata della Soprintendenza, il sindaco Nando Mismetti che anche in virtù della confermata apertura della nuova statale per l’esodo estivo torna alla carica di Regione e ministero delle Infrastrutture forte del sostegno unanime già incassato dal consiglio comunale ma soprattutto dei residenti della Valle del Menotre favorevoli allo svincolo, considerato un’occasione di sviluppo del territorio.

Cittadini e amministratori a Scopoli: fotogallery
TUTTO SULLO SVINCOLO DI SCOPOLI

In particolare con un intervento ufficiale, il primo cittadino di Foligno scrive: «Noi siamo sempre stati collaborativi verso un’opera resta per noi un’opera fondamentale – dice Mismetti – ma questo scaricabarile non ci piace e pretendiamo un chiarimento definitivo sulla realizzazione, tanto più in una fase in cui si avvicina l’inaugurazione della nuova statale 77». E poi: «Lo svincolo di Scopoli è un’esigenza imprescindibile per quel tratto di Foligno-Civitanova per ragioni di sicurezza, come è stato riconosciuto da tutti, ma è giunta l’ora di assumersi le responsabilità del caso».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250