lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:30
9 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:13

Subbuteo: c’è tanto Grifo nella Nazionale campione del Mondo

Il club del capitano Stefano De Francesco riparte da un nuovo sponsor e dall'ingaggio del campione ellenico Nikos Beis

Subbuteo: c’è tanto Grifo nella Nazionale campione del Mondo

di G.N.

L’acs Subbuteo Perugia subbuteo  si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione con un progetto ambizioso che parte dai successi di tre tesserati biancorossi protagonisti nell’ultimo campionato mondiale vinto in Belgio. Si tratta dell’inesauribile capitano Stefano De Francesco, vera icona del Subbuteo nazionale, Francesco Mattiangeli e Massimiliano Croatti.

Il progetto Riportare lo scudetto nel capoluogo umbro . Questo è il primo obiettivo dell’acs  Perugia 2016-17 rinforzato dall’arrivo del campione greco Nikos Beis che è ritenuto il giocatore più forte del mondo insieme allo spagnolo Carlos Flores. Intorno a Beis la dirigenza ha confermato i migliori giocatori  che si aggiungono all’inesauribile capitano Stefano De Francesco sempre fedele alla maglia del Grifo anche quando in passato sono arrivate offerte importanti per andare a giocare in altre formazioni. Bisognerà battere la concorrenza di Reggio Emilia, Napoli e Fiamme Azzurre Roma  per centrare il primato assoluto in Italia.

Il capitano La storia del club è racchiusa tutta nel carisma vincente di Stefano De Francesco: un amore per il subbuteo sbocciato più di 40 anni fà quando questo gioco di abilità  teneva incollati intorno al campo di calcio  in miniatura di  milioni di appassionati in tutto il mondo. «L’acquisto di Nikos Beis – ha ammesso De Francesco – è la conferma che punteremo a vincere lo scudetto con più convinzione. Intorno alla nostra società – ha aggiunto il capitano – c’è tutto un movimento che abbraccia la regione arrivando e che ha dato luogo ad un settore giovanile da dove sono sbocciate promesse importanti per il futuro»

Lo sponsor C’è anche chi ha deciso di investire sulle potenzialità della squadra più antica e titolata del subbuteo nazionale. «Abbiamo notato dell’importanza suscitata in Italia e all’estero dai risultati dell’Ac subbuteo Perugia – ha spiegato Manlio Tavolacci della Netlog Perugia – e siamo sicuri di avere scelto un partner vincente. Speriamo di vincere il campionato di serie A»

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250