venerdì 21 settembre - Aggiornato alle 19:33

Volley A2: i Lupi azzannano Spoleto, spareggio playoff alla finestra

Al PalaRota oleari ancora sconfitti dai toscani di Santa Croce, nonostante un buon Raic. Il settimo posto nella Pool significa coda per la post-season

Alzata difensiva in bagher per il palleggiatore spoletino Antonio Corvetta (foto Sordini)

La Monini Marconi Spoleto deve ancora rimandare l’appuntamento con la vittoria di fronte ai propri tifosi. Anche contro i Lupi gli oleari disfano con troppe disattenzioni ciò che di buono erano riusciti a costruire per buoni tratti di gara, specialmente in un secondo set giocato ad alti livelli. Invece di “azzannare” la partita, da quel momento in poi gli oleari sono apparsi troppo in balia degli avversari, che pure hanno aumentato i giri del motore sia in attacco che in difesa, non riuscendo a dare continuità al proprio gioco. Monti ci ha provato con i cambi, Di Renzo in difesa per Bari e Mariano e Costanzi per Bertoli e Corvetta. Cambiando i fattori però il risultato non è cambiato, a due gare dal termine della Pool A lo spareggio per accedere ai playoff è praticamente una certezza, anche se prima sarà obbligatorio provare a vincere sia a Roma che nell’ultima in casa contro Grottazzolina.

SPOLETO – SANTA CROCE 1-3
PARZIALI: 21-25, 25-16, 19-25, 21-25
Monini Spoleto: Zamagni 1, Mariano 1, Bertoli 12, Raic 21, Van Berkel 5, Corvetta, Bari (L), Galliani 8, Costanzi, Segoni, Cubito, Costanzi, Katalan, Agostini, Di Renzo (L). All: Monti
Kemas Lamipel Santa Croce: Elia 5, Colli 7, Zonca 3, Acquarone 3, Wagner 21, Benaglia 1, Hage 21, Taliani (L), Ciulli 1, Miscione 1, Tamburo, Polidori, Andreini (L). All: Totire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.