lunedì 29 maggio - Aggiornato alle 15:25

Volley A2: la Zambelli Orvieto conferma coach Solforati in panchina

Il tecnico protagonista con le sue ragazze della splendida cavalcata: «Naturale conseguenza della programmazione fatta un anno fa»

Coach Matteo Solforati e il presidente Flavio Zambelli

Dopo la fantastica cavalcata trionfale la Zambelli Orvieto è già proiettata alla stagione che verrà, quella dello storico esordio in serie A2 femminile, un’avventura nella quale non vuole farsi trovare impreparata. Mentre lo staff dirigenziale studia i documenti da presentare per l’iscrizione al campionato, il presidente Flavio Zambelli ha chiuso la stagione vecchia ed ha già aperto la nuova, dando il via ufficialmente alle operazioni di mercato.

Avanti con Solforati La prima, quella che tutti ormai davano per scontata, è la conferma dell’allenatore Matteo Solforati che dice: «Penso che la prosecuzione di questo rapporto sia la naturale conseguenza della programmazione fatta un anno fa. Quando sono stato chiamato l’estate scorsa l’obiettivo era ambizioso, i play-off come traguardo minimo e la promozione come grande sogno; essere riusciti ad ottenere un risultato così importante in un girone così competitivo è una soddisfazione maggiore ed un orgoglio anche per la società sportiva. Pertanto era logico continuare in questo percorso, d’altra parte la mia scelta era stata fatta in questa ottica, avevo lasciato una squadra in A2 per un progetto che non fosse di un anno solamente, ma a lunga scadenza. L’idea era di centrale la promozione nel giro di due anni ed averla conseguita subito è solo una soddisfazione maggiore. Da parte mia la volontà era chiara sin da allora, c’erano tutti i presupposti per poter proseguire insieme, io per lo meno avevo pochi dubbi, spettava alla società dare un giudizio sul lavoro svolto ed operare la scelta finale».