martedì 16 ottobre - Aggiornato alle 04:07

Virtus Entella-Ternana 2-1, notte fonda per i rossoverdi a Chiavari: non basta il gol di Bojinov

Bojinov parte titolare

di S.F.

A Chiavari prosegue il momento buio della Ternana, sconfitta per 2-1 dalla formazione di Prina. Una banale ed evitabile disattenzione di Brignoli e una delle diverse distrazioni difensive dei rossoverdi donano i tre punti ai biancocelesti, momentaneamente raggiunti dalla prima marcatura di Valeri Bojinov. Lanini e Iacoponi in gol per i liguri. Il capitano Fazio ha festeggiato la 100° presenza ufficiale, esordio in Serie B per Leonardo Taurino. ‘Fere’ che hanno confermato tutte le loro debolezze, mentali e tecniche, centrando la quarta sconfitta nelle ultime cinque uscite.

Buona intensità  I rossoverdi iniziano il match con il giusto piglio, cercando di aggredire alto l’avversario e gestire il possesso nella metà campo biancoceleste. L’unico pericolo tuttavia per Pelizzoli nel primo quarto d’oro arriva da un mancino da posizione defilata di Ceravolo, ben imbeccato da Bojinov. La Virtus Entella difende con ordine e, sporadicamente, tenta la ripartenza veloce sfruttando la fascia sinistra: Lanini e Mazzarani – tiro deviato da Meccariello – giungono alla conclusione senza trovare il bersaglio.

Abbaglio Brignoli La gara è molto equilibrata e a dare una scossa alla partita ci pensa un clamoroso errore, l’ennesimo individuale della stagione, di un giocatore rossoverde: Brignoli valuta male un cross innocuo di Lewandowski e, nel tentativo di respingerlo, serve inavvertitamente con il pugno sinistro un assist a Lanini. L’attaccante, a porta vuota e con i difensori delle ‘Fere’ distanti, non può che insaccare l’1-0. Eloquente la reazione di Bastrini, ‘impietrito’ nel vedere il goffo rinvio del compagno.

L’Entella ‘taglia’ la difesa Le ‘Fere’ perdono il controllo del match subito dopo il vantaggio biancoceleste e rischiano di affondare. Lanini, in due circostanze, sfiora il 2-0: pronto Brignoli nel primo caso, palla di poco alta nel tentativo successivo. Approssimativa in entrambi i casi la difesa rossoverde, in imbarazzo a ogni accelerazione in profondità degli uomini di Prina.

Pareggio mancato La Ternana assorbe il momento no e al 37’ crea la prima grande opportunità da gol. Fazio avanza sulla fascia destra e serve un assist al centro dell’area per Ceravolo che, in allungo, arriva a calciare di sinistro a due passi da Pelizzoli. La palla si impenna e si spegne sul fondo. L’ultimo tentativo è di Crecco, che vede Pelizzoli bloccare senza patemi il suo sinistro dai venticinque metri.

Gioia Bojinov La ripresa parte senza cambi e la Ternana trova subito il pareggio, con la prima marcatura rossoverde  di Bojinov: lesto l’attaccante bulgaro a deviare di testa la conclusione dai venticinque metri di Meccariello, Pelizzoli è sorpreso e non può che raccogliere la sfera in fondo alla rete. I rossoverdi prendono coraggio e acquisiscono il controllo del match.

Guizzo Iacoponi La Ternana controlla il possesso palla ma non riesce a incunearsi con efficacia nell’organizzata difesa biancoceleste. Tesser inserisce Valjent al posto di Falletti per irrobustire la mediana, dall’altro lato Prina cambia la coppia offensiva facendo entrare l’ex Litteri e Malele. E alla prima azione importante dell’Entella nel secondo tempo la difesa delle ‘Fere’ cede nuovamente: Brignoli respinge di fronte a sé un tiro di Battocchio dal limite dell’area, retroguardia immobile e Iacoponi ne approfitta per battere il portiere rossoverde. Giocatori della Virtus Entella più concentrati e attenti nel seguire lo sviluppo del gioco.

Tridente con Diop I padroni di casa si chiudono nella propria metà campo e Tesser ricorre al secondo cambio per dare ‘verve’ all’attacco, togliendo Crecco per mettere sul terreno di gioco Diop. Benefici concreti non ne arrivano: ci provano Vitale – punizione alta -, Gavazzi e Viola, nessun intervento importante per Pelizzoli. Nel finale esordio in Serie B per Leonardo Taurino, in campo al posto di un Viola anche lui sottotono.

Legno finale L’attaccante senegalese sfiora il 2-2 in extremis, nel primo dei tre minuti di recupero: sull’assist di Gavazzi il centravanti calcia di destro a botta sicura, ma la palla si infrange sulla traversa. Sul prosieguo dell’azione Bojinov e Ceravolo non riescono a inquadrare lo specchio della porta. La Virtus Entella festeggia i tre punti, Ternana sempre più in crisi e in zona ‘play-out’. A Bari, lunedì, sfida tra squadre alla disperata ricerca di punti. Certezze perse anche nelle gare in trasferta, finora ancora di salvezza della formazione di Tesser.

 

Il tabellino

Virtus Entella (4-4-2): Pelizzoli; Belli, Iacoponi, Russo (C), Lewandowski; Battocchio, Di Tacchio, Botta, Mazzarani (71′ Volpe); Lanini (62′ Malele), Sansovini (55′ Litteri). A disposizione: Paroni, Camigliano, Rinaudo, Moreo, Latour, Gerli. Allenatore: Luca Prina.

Ternana (4-3-1-2): Brignoli; Fazio (C), Meccariello, Bastrini, Vitale; Gavazzi, Viola (86′ Taurino), Crecco (69′ Diop); Falletti (63′ Valjent); Bojinov, Ceravolo. A disposizione: Sala, Popescu, Janse, Masi, Russo, Palumbo. Allenatore: Attilio Tesser.

Arbitro: Claudio Gavillucci di Latina. Assistenti: De Troia e Disalvo (Quarto ufficiale: Giua di Pisa).

Marcatori: 27′ Lanini, 68′ Iacoponi (VE); 48′ Bojinov (T).

Ammoniti: 85′ Volpe (VE); 90+2′ Meccariello (T).

Note: angoli 5-2. Recupero: 0; 3.

 

La classifica, 12° giornata

Carpi 24
Frosinone 22
Livorno, Bologna, Trapani 21
Spezia, Avellino 20
Virtus Lanciano 19
Pro Vercelli, Perugia 17
Bari 16
Modena, Varese, Virtus Entella 15
Brescia 14
Catania 12
Cittadella, Ternana 11
Pescara, Crotone, Vicenza 10
Latina 9

* Varese (-1)

 

La cronaca, secondo tempo

90+3′ Fine del match.

90+2′ Ammonito Meccariello. Salterà il match di Bari.

90+1′ Traversa Diop, servito da Gavazzi: il destro a colpo sicuro del senegalese dal centro dell’area si infrange sul legno, poi Bojinov e Ceravolo non riescono a mettere la sfera in rete.

86′ Entra anche il ‘Primavera’ Taurino, fuori Viola. Esordio da professionista per l’attaccante pugliese.

82‘ Mancino potente di Viola dalla distanza: nulla di fatto, palla sul fondo.

77′ Piazzato di Gavazzi dal limite dell’area, servito in profondità da Vitale: Pelizzoli è ben posizionato e blocca la palla.

74′ Punizione imprecisa di Vitale dai venti metri, sfuma una buona occasione.

69′ Tesser fa uscire Crecco, al suo posto Diop. ‘Fere‘ ora con il 4-3-3.

68′ GOL! Virtus Entella di nuovo in vantaggio grazie a Iacoponi, bravo a battere Brignoli dopo la respinta del portiere rossoverde sulla conclusione dal limite dell’area di Battocchio. Difesa rossoverde disattenta nell’andare a chiudere sulle ‘seconde palle’, concedendo diversi tiri consecutivi all’Entella.

65′ Bell’azione in velocità della Ternana: Fazio arriva al cross e Ceravolo, al centro dell’area, non riesce ad arrivare di poco sulla sfera.

64‘ Cross rasoterra di Crecco, Pelizzoli anticipa Bojinov.

63′ Primo cambio rossoverde: esce Falletti, entra Valjent.

60′ Stacco aereo impreciso di Mazzarani su un cross dalla destra, palla ampiamente fuori dallo specchio della porta.

55′ Nell’Entella fa il suo ingresso in campo l’ex Litteri, fuori Sansovini.

48′ GOL! Pareggio della Ternana: Meccariello prova il destro dalla distanza, sulla traiettoria c’è Bojinov che, di testa, devia la sfera e batte il sorpreso Pelizzoli.

46′ Palla per la Virtus Entella.

Primo tempo

45′ Termina il primo tempo senza recupero.

45′ Mancino dalla distanza di Crecco: la palla rimbalza davanti a Pelizzoli, ma non crea problemi all’esperto portiere della Virtus Entella.

37′ Prima grande occasione per la Ternana: cross teso di Fazio dalla destra, Ceravolo si allunga in spaccata davanti a Pelizzoli e calcia con il sinistro. La palla si alza e non inquadra lo specchio della porta.

33′ Scambio in profondità Mazzarani-Lanini e sinistro in diagonale dall’interno dell’area: la palla esce di poco. Ternana infilata facilmente in contropiede.

29′ Il portiere rossoverde evita l’immediato raddoppio su un contropiede condotto e finalizzato da Lanini, abile a saltare Meccariello in velocità: ottimo l’intervento con i pugni sul destro a girare della punta biancoceleste.

27′ GOL! Vantaggio a sorpresa dei padroni di casa: Brignoli valuta con superficialità un cross dalla trequarti di Lewandowski dalla sinistra, lo respinge male con il pugno e serve inavvertitamente un assist a Lanini, che non può sbagliare a porta vuota.

21′ L’Entella difende con ordine, match molto equilibrato per ora. Nessun intervento di rilievo per i due portieri.

16′ Dribbling di Lanini e destro dai venti metri: tiro basso e debole, Brignoli blocca senza difficoltà.

14′ Crecco, sugli sviluppi di una punizione di Viola, batte di testa verso Pelizzoli: palla a campanile, nessun problema per l’estremo difensore biancoceleste.

13′ Brivido per Brignoli: destro di Mazzarani dal limite dell’area deviato da Meccariello, la palla sfiora la traversa.

10′ Positivo l’atteggiamento dei rossoverdi in avvio: Entella costretto sulla difensiva.

8′ Scambio Bojinov-Ceravolo e mancino immediato da posizione defilata dell’attaccante calabrese: Pelizzoli blocca.

8′ Mancino sballato di Fazio dopo un’incursione di Falletti in area fermata dai difensori della Virtus Entella.

4′ Lanini pericoloso su un corner dalla sinistra di Mazzarani: buono il tempo d’inserimento aereo, ma la palla termina sul fondo.

1′ Terreno inevitabilmente ‘appesantito’, la palla – terreno in sintetico – non scorre bene in diversi punti.

1′ Il primo possesso è per la Ternana. Pioggia e raffiche di vento al ‘Comunale’ di Chiavari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.