Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 9 dicembre - Aggiornato alle 17:08

Via al Grifo edizione Baldini: «Cuore e passione, il sogno è la serie A»

Sabato al Curi contro il Pisa il debutto del neo tecnico: «La partita deve essere una gioia. Moduli? Ne abbiamo provati tre…»

Silvio Baldini in allenamento col Perugia (foto Troccoli)

Arriva il tanto atteso momento del debutto di Silvio Baldini al Perugia. Ed in un certo senso è come se il Grifo ripartisse per un nuovo capitolo dopo il tribolato avvio di stagione che ha portato all’avvicendamento tecnico con Fabrizio Castori. Personaggio di assoluto carisma, Baldini ci ha messo poco per far filtrare il suo messaggio: «Cuore e passione, questo la gente vuol vedere. Il nostro sogno è la serie A». Così sabato (ore 16.15) contro il Pisa, i biancorossi saranno chiamati a dare segnali importanti, come conferma lo stesso neo allenatore: «Non dobbiamo vergognarci di manifestare i nostri progetti, ho trovato un gruppo disposto a seguirmi e sono molto soddisfatto. Sappiamo che lungo il nostro cammino ci saranno momenti di difficoltà ed in quei frangenti dovremo far vedere di che pasta siamo fatti». Una filosofia ben chiara, da esibire a chiare note: «La partita deve essere una gioia, mentalmente dobbiamo capire che siamo in grado di fare gol ed emozionare i tifosi. Solo così si può creare un ambiente vincente». Poche indicazioni su quello che sarà l’aspetto tattico: «Abbiamo provato tre moduli, ovvero difesa a quattro o a tre e con rifinitore, le scelte le farò poco prima del via».

Formazione Non saranno del match Rosi e Matos, mentre in difesa è recuperato Curado. Torna a disposizione anche l’ex pisano Lisi. Difficile capire alla vigilia chi sceglierà Baldini, ma inizialmente il modulo potrebbe essere il 3-4-1-2 con Sgarbi, Angella e Dell’Orco in difesa. Mediana con Casasola, Luperini, Bartolomei e Lisi. In attacco Santoro alle spalle di Di Carmine e Strizzolo.

Arbitro Sarà Matteo Marchetti della sezione di Ostia Lido a dirigere Perugia-Pisa. A coadiuvarlo gli assistenti Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Alex Cavallina di Parma. Quarto ufficiale sarà Dario Di Francesco della sezione di Ostia Lido. Al VAR Antonio Giua di Olbia e Giacomo Paganessi di Bergamo.

I commenti sono chiusi.