Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 27 gennaio - Aggiornato alle 21:39

Vano: «Giocare a Perugia è un onore, qui c’è una storia che parla di calcio vero»

Presentato il nuovo attaccante biancorosso che potrà debuttare domenica contro il Matelica: «Caserta mi ha spiegato la sua idea di gioco»

Michele Vano con la sua nuova maglia

Pronto a contribuire alle fortune del Perugia. Per una seconda parte di stagione, da vero protagonista. Michele Vano, neo acquisto biancorosso, è stato presentato ufficialmente e non ha fatto mistero dei suoi desideri. «Giocare a Perugia è un onore, qui c’è una storia importante che parla di calcio vero. E’ una tappa molto importante della mia carriera e per questo devo ringraziare il ds Giannitti, mi ha concesso una grande opportunità». Una attaccante generoso, pronto a dare tutto per la squadra. «A Mantova non ho trovato molta continuità, adesso volto pagina e punto ad una grande esperienza col Grifo. Mi sto allenando duro con l’obiettivo di raggiungere un buono stato di forma. Se ho parlato con Caserta? Certo, mi ha spiegato la sua idea di gioco. Importante per un giocatore mettersi sempre a disposizione indipendentemente dal ruolo».

Arbitro Sarà Francesco Carrione di Castellammare di Stabia l’arbitro di Matelica-Perugia, in programma domenica 10 gennaio (ore 15) a Macerata. Il fischietto campano sarà coadiuvato dagli assistenti Giovanni Dell’Orco di Policoro e Federico Votta di Moliterno (IV ufficiale Gabriele Scatena di Avezzano).

I commenti sono chiusi.