Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 12 aprile - Aggiornato alle 09:25

Una targa in memoria di ‘Poppi’ Vinti: «Ha dato lustro a Perugia»

Iniziativa di quattro consiglieri comunali in onore del fondatore dello Junior Tennis morto alcune settimane fa: «Figura di riferimento»

Rodolfo 'Poppi' Vinti

La consigliera Francesca Renda, capogruppo di Blu e portavoce di Blu e Perugia Civica, il consigliere Federico Lupatelli (Forza Italia), delegato del sindaco agli impianti sportivi, ed i consiglieri Roberta Ricci, vice presidente del Consiglio, e Giacomo Cagnoli (capogruppo Forza Italia) hanno presentato una mozione incentrata sulla figura di Rodolfo “Poppi” Vinti, storico fondatore dello Junior Tennis Perugia scomparso nel mese di marzo 2021. In considerazione del contributo apportato da Vinti per il mondo dello sport perugino, gli istanti chiedono all’Amministrazione di dare risalto e riconoscimento alla sua figura, donando al Tennis Junior una targa a ricordo del fondatore del centro. «Vinti ha rappresentato una figura di riferimento per tutto il mondo della racchetta regionale, prima come giocatore, poi come dirigente e grande animatore di tale ambiente apprezzato a livello nazionale ed internazionale – affermano i promotori dell’iniziativa -. Nella sua lunga attività, in virtù delle sue capacità e del suo innegabile carisma, ha dato vita il 3 agosto 1972 al circolo Junior Tennis di Perugia portandolo poi a vivere stagioni di straordinario successo. Le sue grandi qualità di organizzatore hanno vissuto il momento più alto con lo svolgimento presso lo Junior degli Internazionali Femminili d’Italia che all’inizio degli anni 80’ hanno visto calcare i campi in terra rossa del circolo perugino da stelle di assoluta fama mondiale quali Chris Evert, Virginia Ruzici e Anna Kournikova solo per citarne alcune. Ha dato lustro quindi alla nostra Perugia».

I commenti sono chiusi.