giovedì 27 febbraio - Aggiornato alle 00:09

Una rinvigorita Bartoccini Fortinfissi Perugia è pronta a sfidare Casalmaggiore

Dopo la bella vittoria su Chieri, trasferta difficile per le ‘magliette nere’ in casa delle cremonesi. In campo l’ultimo acquisto Crncevic

Giulia Mio Bertolo attacca al centro

Seconda giornata del girone di ritorno e secondo impegno del 2020 per la Bartoccini Fortinfissi Perugia che domenica alle 17 sarà impegnata sul parquet della Èpiù Pomì Casalmaggiore. Le ragazze di Fabio Bovari arrivano alla prima trasferta del nuovo anno con lo slancio derivato dalla vittoria al tie-break contro la Reale Mutua Fenera Chieri ’76. I due punti conquistati mercoledì contro le piemontesi danno un po’ di ossigeno alla classifica e fanno morale: con questa vittoria le magliette nere hanno lasciato l’ultimo posto della graduatoria a Caserta. La squadra ha mostrato buoni progressi a muro e in difesa e, seppur tra alti e bassi, è sempre rimasta attaccata alla partita, riuscendo a spuntarla meritatamente al quinto set. Per l’incontro di domenica, coach Bovari potrà contare anche sul nuovo acquisto Aleksandra Crncevic, che mercoledì sera ha gioito dalle tribune per il successo delle neo compagne di squadra. L’iter burocratico per il tesseramento è stato completato e la 32enne schiacciatrice serba è pronta a esordire e dare il proprio contributo alla causa salvezza.

La chiave Ci vorrà la Bartoccini Fortinfissi dei giorni migliori per provare a tornare da Cremona con qualche punto in più. La Èpiù Pomì Casalmaggiore è squadra esperta e solida, anche se fino a ora ha faticato a trovare continuità. Attualmente Caterina Bosetti e compagne occupano la quinta posizione in classifica. Le ragazze di coach Marco Gaspari hanno iniziato il girone di ritorno con un passo falso: al rientro in campo dopo la sosta per le feste sono state sconfitte per tre set a uno in casa della Savino Del Bene Scandicci al termine di un match più equilibrato di quanto dica il punteggio. Casalmaggiore avrà voglia di riprendere il proprio cammino e tenere a distanza Monza, in ritardo in classifica di solo una lunghezza. La Èpiù Pomì ha ottenuto 13 punti (dei 25 totali) nelle sei partite disputate tra le mura amiche, frutto di quattro vittorie e due sconfitte. I punti di forza delle prossime avversarie di Perugia sono l’opposto Danielle Cuttino, undicesima nella classifica marcatori e sempre pericolosa in battuta; la 33enne schiacciatrice cubana Kenia Carcaces e la centrale serba Mina Popovic. All’andata la squadra di Gaspari si impose 3-1 al PalaBarton, ottenendo la prima vittoria stagionale in campionato.

I commenti sono chiusi.