Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 12 aprile - Aggiornato alle 01:50

Tris del Perugia in casa della Virtus Verona

Vittoria netta dei biancorossi a segno con Rosi, Melchiorri e Murano. Non riesce però il sorpasso al Sudtirol

Netta vittoria dei Grifoni a Verona

di Daniele Sborzacchi

Netta vittoria esterna per il Perugia, che a Verona, sul campo della Virtus, mette in scena una prestazione concreta e senza sbavature,  con gol nel primo tempo con Rosi e Melchiorri e poi nel finale con Murano. Non riesce però il sorpasso al Sudtirol, vittorioso a Legnago e sempre al secondo posto. A quattro gare dal termine della stagione regolare, biancorossi sempre terza forza.

La partita Il Perugia parte col piglio giusto e passa subito. Melchiorri impegna severamente Giacomel con un bel colpo di testa, il portiere veronese si rifugia in corner e dalla bandierina Burrai mette in mezzo un traversone teso sul quale Rosi, in grande anticipo, stacca imperiosamente. I padroni di casa subiscono il colpo e non riescono a farsi pericolosi, il Grifo controlla la situazione ed alla mezzora raddoppia. Ancora Burrai in versione assist-man, stavolta con una perfetta sventagliata di 40 metri per Melchiorri; il ‘cigno di Treia’ controlla di testa tagliando fuori l’avversario e sull’uscita trafigge l’estremo di casa. Un Perugia concreto quanto basta soffre solo in un’occasione, quando Danti ben liberato da De Rigo, lascia partire un gran sinistro che si stampa sul palo a Minelli battuto. Ma si tratta di un episodio, visto che sul finale ancora Burrai da calcio piazzato sfiora il palo. Nella ripresa la Virtus Verona osa di più, con Danti che impegna Minelli (grande deviazione in controtempo) e Pittarello più attivo a sinistra. Il Perugia però stavolta non trema, prima sfiora il tris con Falzerano e Murano, quindi proprio quest’ultimo in contropiede galoppa e chiude la sfida.

Virtus Verona – Perugia 0-3
VIRTUS VERONA (4-3-3): Giacomel; Pinto (11′ st Amadio), Visentin, Pellacani, Daffara; Danieli, De Rigo (11′ st Del Carro), Lonardi; PIttarello, Arma (25′ st Marcandella), Danti. A disp.: Sheikh, Chiesa, Pessot, Mazzolo, Bentivoglio, Bridi, Carlevaris, De Marchi. All. Luigi Fresco
PERUGIA (4-3-3): Minelli; Rosi, Vanbaleghem (34′ st Negro), Monaco, Crialese; Kouan, Burrai, Sounas; Elia, Melchiorri (26′ st Murano), Falzerano (34′ st Morina). A disp.: Fulignati, Bocci, Cancellotti, Moscati, Di Noia, Minesso, Bianchimano, Angori. All. Fabio Caserta
ARBITRO: Francesco Cosso di Reggio Calabria (assistenti Lattanzi – Bahri, IV ufficiale Longo)
MARCATORI: 8′ pt Rosi, 32′ pt Melchiorri, 37′ st Murano
NOTE Ammoniti Melchiorri, Vanbaleghem (P), Giacomel (V). Recupero pt 1′, st 4′.

I commenti sono chiusi.