Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 3 dicembre - Aggiornato alle 15:09

Top&Flop: Cohen, che prodezza. Mota Carvalho rilancia Stroppa e Caserta delude

Colpaccio di Longo in casa Spal, Bertagnoli bum bum e Brescia vola. Reggina, al Granillo altro ko bruciante. E Maresca pensa ancora di salire in serie A

Yonathan Cohen esulta dopo il gol segnato con la maglia del Pisa (foto profilo Fb ufficiale Pisa Sporting Club)

di Daniele Sborzacchi

Alla scoperta delle note positive e di quelle negative dell’ultimo turno di serie B con la rubrica Top&Flop.

Top
Mota Carvalho fa doppietta e il Monza di Stroppa sale in classifica, domano un Como che comunque ha confermato di essere in salute.
Moreno Longo sorprende la Spal e piazza un colpo d’autore, grande prestazione di gruppo di un Alessandria davvero pimpante.
Prima doppietta in carriera per Massimo Bertagnoli e il Brescia di Pippo Inzaghi si conferma in vetta. Ma che sfortuna il Vicenza di Brocchi.
Che magia Yonathan Cohen, la prodezza dell’israeliano rilancia il Pisa per una vittoria che mancava da cinque turni.
Flop
Comincia a diventare lacunosa la classifica del Benevento, Fabio Caserta sul banco degli imputati perché la Strega non sembra essere squadra. Tante individualità, ma coralità assente.
Enzo Maresca è ancora convinto di vincere il campionato, malgrado il Parma esca tra i fischi dopo il pari contro un ottimo Cosenza e si ritrovi a -10 dalla vetta.
La Reggina manca ancora il salto di qualità. Al Granillo seconda sconfitta casalinga di fila e Alfredo Aglietti si lecca nuovamente le ferite. Una bocciatura pesante contro la Cremonese.
Pasquale Marino per il momento non è riuscito a risollevare il Crotone. Anche a Perugia squadra poco incisiva e molto disattenta in difesa.

I commenti sono chiusi.