Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 21 ottobre - Aggiornato alle 15:44

Tiro con l’arco, Andrea Falchetti sul podio ai campionati italiani: bronzo per il giovane ternano

Ancora vittorie per gli arcieri della Thyrus di Terni: a giugno Marini e Lucidi premiati alle finali nazionali

Continuano a fioccare medaglie in casa degli arcieri Thyrus di Terni. Andrea Falchetti, classe 2007, fa centro, è proprio il caso di dirlo, classificandosi al terzo posto nei campionati italiani targa (Bergamo, 7-10 ottobre 2021) nella categoria ragazzi. Prima di lui in casa Thyrus altre due vittorie da ricordare: Gabriele Marini e Lorenzo Lucidi, rispettivamente medaglia d’argento e medaglia di bronzo, alla finale nazionale di giugno 2021 del trofeo Pinocchio. «Una gara durissima –raccontano gli organizzatori -, sia dal punto di vista delle condizioni atmosferiche, sia dal punto di vista psicologico per la grande tensione che attanaglia gli atleti in queste specifiche gare, Falchetti è riuscito a mantenere da subito le primissime posizioni della classifica, mettendo a segno il proprio record personale di 676 punti e guadagnando così la medaglia di bronzo».

Arcieri Thyrus di Terni Un plauso in casa Thyrus non solo a chi è salito sul podio, ma anche agli altri atleti che si sono distinti in questo campionato: Gabriele Marini, classe 2009, che ha gareggiato in una categoria superiore a quella di appartenenza per anagrafica e si è dovuto così scontrare con atleti ben più esperti. Nonostante ciò ha ottenuto l’undicesimo posto, anch’egli mettendo a segno il proprio record personale (650 punti), e Alessandro Baiardelli che ha ottenuto il diciannovesimo posto nella durissima categoria degli juniores. I più sentiti auguri di buona guarigione vanno a Lorenzo Caldarelli, altro atleta degli arcieri Thyrus qualificatosi nella categoria allievi che, proprio alla vigilia dei campionati, è stato costretto a casa per un infortunio alla spalla. Ringraziamenti anche a Romualdo Rossi, prezioso aiuto nei campi di allenamento, il preparatore atletico Ercole Moretti e il tecnico Stefano Ragni, per il loro impegno e abnegazione.

I commenti sono chiusi.