domenica 20 agosto - Aggiornato alle 19:12

Tim Cup, all’intervallo Perugia avanti 1-0 a Benevento: gol di Cerri

Alle 20.30 in casa dei campani i Grifoni puntano al colpaccio. Sanniti in dieci per l’espulsione di Cataldi

Federico Giunti, allenatore del Perugia (foto Fabrizio Troccoli)

di Daniele Sborzacchi

Aggiornamento fine primo tempo

Perugia in vantaggio 1-0 all’intervallo grazie al gol di Cerri. Perfetta incornata dell’aitante attaccante ex Juventus su traversone calibrato di Zanon e Grifo in vantaggio. Prima frazione di gioco con il Benevento molto pericoloso in almeno tre circostanze: Rosati salva sulle conclusioni di Coda e Ciciretti, poi Puscas manca il gol da ottima posizione. Il Perugia ha sofferto ma non ha rinunciato ad attaccare, facendosi vedere in un paio di circostanze con l’ispirato Han capace di andare alla conclusione due volte chiamando alla parata Belec. Ci ha provato anche Cerri, in avvio di partita, con un rasoterra terminato a lato. Nel finale di tempo, il gran gol dello stesso attaccante e subito dopo il cartellino rosso sventolato da Nasca in faccia a Cataldi, forse reo di aver detto qualche parolina pesante all’indirizzo del direttore di gara. Benevento sotto di un gol ed anche in inferiorità numerica.

Voglia di impresa. Il Perugia punta ad una rivincita in grande stile in casa del Benevento, nel terzo turno di Tim Cup in programma dalle ore 20.30 allo stadio ‘Vigorito’. Dopo la cocente eliminazione di qualche mese fa ai playoff della serie B, con gli Stregoni sanniti poi promossi addirittura nella massima serie per la prima volta nella loro storia, i Grifoni hanno cambiato in primis allenatore e poi diverse pedine nello scacchiere pronto per la cadetteria (debutto sabato 26 agosto alle 20.30 a Chiavari). Intanto c’è la grande chance di fare ulteriore strada in Coppa Italia dopo il vittorioso debutto nella manifestazione contro il Gubbio (2-1 al Curi domenica scorsa). Giunti lancia titolari Colombatto ed Han. Mancheranno per piccoli guai fisici Di Carmine, Del Prete, Mustacchio, Frick, Alhassan; per scelta tecnica dovuta a cessione imminente Joss, Guberti e Rizzo. In caso di parità al 90′, supplementari ed eventuali rigori. La vincente affronterà al quarto turno (mercoledì 29 novembre), la qualificata della sfida Udinese-Frosinone.

Formazioni titolari
BENEVENTO (4-4-2): Belec; Letizia, Lucioni, Camporese, Di Chiara; Ciciretti, Cataldi, Del Pinto, D’Alessandro; Coda, Puscas. A disp.: Brignoli, Piscitelli, Venuti, Gyamfi, Djimsiti, Costa, Gravillon, Volpicelli, Viola, Eramo, Donnarumma, Brignola. All.: Baroni
PERUGIA (4-3-1-2: Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Belmonte; Brighi, Colombatto, Bandinelli; Terrani; Han, Cerri. A disp.: Elezaj, Santopadre, Dossena, Pajac, Emmanuello, Bianco, Buonaiuto, Choe, Traorè. All.: Giunti
ARBITRO: Nasca di Bari