Quantcast
lunedì 1 marzo - Aggiornato alle 04:43

Terni, dal 29 al 5 agosto 2015 in città i campionati mondiali di tiro con l’arco categoria 3D

Il logo dei campionati mondiali

Adesso è ufficiale: dal 29 agosto al 5 settembre del 2015 si svolgeranno a Terni i campionati mondiali di tiro con l’arco, categoria 3D. A organizzare l’evento sarà anche questa volta l’ASD Arcieri Città di Terni che da qualche anno a questa parte sta svolgendo una costante e proficua attività di promozione della disciplina sportiva sul territorio.

Impegno importante «È un impegno che ci siamo assunti – commenta Mauro Sbaraglia, presidente dell’associazione – consapevoli delle difficoltà cui andremo incontro perché si tratta di un evento estremamente importante e impegnativo. Però avere organizzato nella passata stagione l’europeo di tiro di campagna è stato un ottimo banco di prova».

L’Europeo 2013 È stato un trionfo in termini di partecipazione e d’impatto sulla città. La cittadella del tiro con l’arco ha raccolto un numero straordinario di visitatori e le manifestazioni collaterali hanno costituito un evento nell’evento che ha coinvolto gran parte della città.

Successo per il movimento Entusiasta Stefano Tombesi, vicepresidente dell’Asd Arcieri Terni e della FitArco: «Avere ottenuto l’assegnazione di questo mondiale, l’unico che si svolgerà in Italia insieme a quello di canoa, è stato un successo per tutto il movimento e in particolare per la nostra associazione. Abbiamo dovuto – continua Tombesi – superare avversari importanti come Francia e Messico. Per questo la nostra responsabilità è enorme. Il banco di prova impegnativo ma anche entusiasmante sotto il profilo sportivo e della promozione. Ma gli attestati di stima che abbiamo ricevuto e l’assegnazione del marchio EXPO 2015 ci danno grandi motivazioni».

La manifestazione Prenderà il via il 29 agosto con la presentazione ufficiale delle nazionali in gara, una trentina quelle attese a Terni, con oltre 350 atleti e relativi tecnici e accompagnatori. Dal primo settembre inizieranno le gare che si svolgeranno presso la Cascata delle Marmore: cinque giorni di competizione ad altissimo livello fino ad arrivare alla finale in programma a Carsulae. Proprio la possibilità di disporre di due siti di così straordinaria bellezza storica e paesaggistica ha contribuito a far sì che il mondiale venisse assegnato all’Italia. Una fantastica settimana di promozione integrata per il territorio ternano che sarà sotto i riflettori anche in virtù delle iniziative di contorno al mondiale sulle quali gli organizzatori mantengono il massimo riserbo.

La cittadella Degli arcieri verrà allestita anche quest’anno, anche se ancora l’area sulla quale sorgerà non è stata ancora individuata essendo disponibili più opzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.