Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 27 gennaio - Aggiornato alle 15:57

Ternana, rimpianti a Reggio ma sguardo rivolto al Modena: Pettinari saluta le Fere

L’attaccante romano è in procinto di trasferirsi al Benevento (prestito oneroso con diritto di riscatto): si prepara Esposito

©Fabrizio Troccoli

di F.B.

Archiviata la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie B con la sconfitta in rimonta della Reggina, la Ternana ha ripreso ad allenarsi con una seduta di ‘scarico’ in vista del prossimo impegno casalingo contro il Modena (in programma sabato 28 gennaio alle ore 14.00). Al ‘Granillo’ la squadra di Andreazzoli, priva degli squalificati Partipilo e Favilli, era andata in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo con Pettinari poi si è fatta rimontare e poi superare dalla doppietta di Fabbian. Proprio nei piedi di Pettinari, sul punteggio di 1-0, è capitata la possibilità di raddoppiare ma Contini è stato bravo a respingere e forse lì è avvenuto il vero snodo della gara. Con la disfatta contro i calabresi le Fere (in classifica a parimerito con il Cagliari con differenza reti negativa ma con scontro diretto a favore) escono momentaneamente dalla zona playoff per la prima volta da inizio stagione. Oggi pomeriggio, lunedì 23 gennaio, allenamento al ‘Taddei’ a porte aperte.

Ultimo gol di Pettinari con le Fere La rete siglata dall’attaccante romano a Reggio Calabria potrebbe essere stata l’ultima in maglia rossoverde. Il classe ’92 (compirà trentuno anni il 27 gennaio), infatti, è in procinto di accasarsi al Benevento. Particolare il fatto che proprio ai campani siglò il gol del momentaneo 2-2 prima del 2-3 finale. La formula del trasferimento sarebbe quella del prestito oneroso (circa 500mila euro alla Ternana) con diritto di riscatto. A livello prettamente economico buona operazione per la società di Via della Bardesca che ottiene così una bella plusvalenza. Al suo posto, nonostante le ultime voci che lo vedrebbero restio a giocare nel campionato cadetto, dovrebbe arrivare Sebastiano Esposito. Calciatore offensivo classe 2002 di proprietà dell’Inter in questa prima parte di stagione in prestito all’Anderlecht con cui ha totalizzato 14 presenze e una rete in campionato e una rete su rigore al West Ham in tre apparizioni della Conference League. Per il resto, la volontà di Andreazzoli espressa anche non troppo velatamente in conferenza stampa sarebbe quella di avere in rosa un marcatore centrale mancino visto l’impiego della difesa a tre e l’indisponibilità ancora per un po’ di tempo di Capuano.

Vittorie per Primavera e Ternana Woman Successo importante della formazione Primavera che trova la vittoria contro la Reggina. La squadra di Ferruccio Mariani supera i calabresi grazie alla rete di Bustos nella ripresa. Tre punti anche per le ragazze di Melillo che, dopo la sconfitta con il Cittadella, tornano a sorridere contro il Brescia. Per le rossoverdi reti di Lombardo e Massimino nella prima frazione e di Pacioni nel secondo tempo. Entrambe le vittorie sono state dedicate al presidente Stefano Bandecchi.

I commenti sono chiusi.