mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 09:40

Ternana, Partipilo e Salzano piegano il Rende 2-1: Fere a punteggio pieno

I rossoverdi vincono ancora: buona prova complessiva e terzo successo consecutivo

di Massimo Colonna

Buona prova delle Fere che senza troppa fatica si sbarazzano di un modesto Rende e volano in vetta alla classifica a punteggio pieno, con tre successi su altrettante gare in campionato. Nel primo tempo il gol di Partipilo e altre occasioni per il raddoppio, poi il gol improvviso sugli sviluppi di un corner di Origlio, per l’1-1. Nella ripresa poi il raddoppio di Salzano su rigore, con le Fere che danno l’impressione di controllare sempre  il match.

Primo tempo I rossoneri restano fedeli al 4-3-1-2 con qualche novità nel reparto offensivo: fuori Marilungo e Furlan, dentro Partipilo e Torromino. In difesa c’è Celli al posto dell’infortunato Mammarella a sinistra. Il match inizia subito bene per le Fere che tengono in mano il pallino del gioco sfruttando la maggiore capacità di giocare palla a terra rispetto agli avversari. Una prima chance per Ferrante bloccato dal portiere avversario, poi al ventesimo è proprio Partipilo che la sblocca saltando due uomini e calciando forte rasoterra sul palo lungo. Primo gol con le Fere per il nuovo attaccante di Gallo e Fere in vantaggio. Il Rende cerca di reagire anche se in maniera disordinata: i rossoverdi possono permettersi anche di giocare in contropiede e proprio su un’azione di rimessa Ferrante centra la traversa, dopo uno svarione della difesa del Rende con il portiere in uscita. Un intervento di Iannarilli su tiro ravvicinato e poi, quando tutto sembra andare liscio per Defendi e compagni, ecco il gol del pareggio a cinque minuti dall’intervallo. Angolo per il Rende, azione manovrata e palla dentro per Origlio, bravo a sorprendere Parodi e Iannarilli di sinistro. E’ la rete del pareggio.

Secondo tempo La ripresa cambia dopo un quarto d’ora: palla buona per Ferrante in area, l’attaccante di Gallo viene steso da Vivacqua. Rigore netto e cartellino giallo per il difensore. Dal dischetto va Salzano che di sinistro non sbaglia: 2-1 e Fere ancora avanti. Da lì in avanti le Fere controllano senza patemi: buona circolazione della palla e alcune occasioni per colpire di rimessa. Davvero poca cosa il Rende, che impensierisce Iannarilli soltanto con qualche sparuta palla buttata in avanti.

@tulhaidetto

I commenti sono chiusi.