Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 01:22

Ternana, Palumbo e Defendi positivi al Covid. Lucarelli in squadra fino al 2025

Via ai protocolli di sicurezza, i due calciatori in isolamento. Riconfermato l’allenatore Rossoverde. Venerdì la squadra a Lecce

Primi casi Covid tra i Rossoverde: positivi Antonio Palumbo e Mario Defendi. A darne notizia è la società in via della Bardesca attraverso un comunicato nel suo sito ufficiale: via ai protocolli di sicurezza per i giocatori. Intanto la squadra venerdì sera saranno impegnati al Via del Mar di Lecce. Altra novità: Lucarelli confermato fino al 2025, lo annuncia Stefano Bandecchi sul suo profilo Instagram.

Covid Primissimi casi di positività da inizio pandemia, la società: «La Ternana calcio comunica che nella giornata di ieri a seguito degli abituali controlli Antonio Palumbo e Marino Defendi sono risultati positivi al Sarc-Cov-2. La società ha subito attivato il protocollo previsto ed i calciatori, in buona salute, si trovano in isolamento. Si comunica inoltre che tutto il gruppo squadra è stato testato con esito negativo. Seguirà monitoraggio stretto con tamponi secondo le indicazioni fornite dalle autorità sanitarie competenti che sono state prontamente informate».

Lecce-Ternana La squadra Rossoverde venerdì prossimo sarà impegnata al Via del Mare di Lecce. In campo saranno assenti non solo Palumbo e Defendi, che comunque non avrebbe giocato per via di una lesione a carico del muscolo semi-tendinoso della coscia destra riportata durante il match con il Cittadella, ma anche Marco Capuano e Frederik Sørensen. Il difensore danese salterà la trasferta di Lecce per tornare a disposizione nella partita interna con il Crotone.

Lucarelli Nuova comunicazione del patron Rossoverde: «Per quanto riguarda Lucarelli non lo ha voluto nessuno – dice Bandecchi in un video sul suo profilo Instagram – quindi abbiamo rinnovato il contratto fino al 2025». Il presidente della Ternana calcio poi si riferisce alla questione stadio-clinica: «Un saluto col cuore a Coletta che ieri mi ha fatto risparmiare 55 milioni».

I commenti sono chiusi.