martedì 26 settembre - Aggiornato alle 14:36

Ternana-Norcia 15-0, goleada al primo test. Due giorni di stop poi ‘Calcio in piazza’

Al Salicone applausi da 200 tifosi, rossoverdi a riposo nelle giornate di lunedì e martedì

Primo test ufficiale per le Fere nel ritiro di Norcia domenica: la squadra di Sandro Pochesci si è imposta sul sul Norcia per 15-0, grazie alle reti di Albadoro (3), Varone (2), Tiscione (2), Signorini e Defendi nel pimo tempo. Nella ripresa sono andati a segno ancora Tiscione, Salvemini (2), Montalto (2) e Giannone.

I moduli di Pochesci Nel primo tempo rossoverdi in campo con il 3-5-2: Nardi (portiere del Norcia); Signorini, Bordin, Di Sabatino; Sernicola, Varone, Paolucci, Defendi, Favalli; Tiscione, Albadoro. Nella ripresa, 4-3-3: Nardi; Zanon, Favalli, Di Sabatino, Sernicola; Paolucci, Defendi, Varone; Carretta, Montalto e Tiscione. Nel corso del secondo tempo c’è stato spazio per tutti i calciatori disponibili (Battista, Di Paolantonio, Salvemini, Battistoni e Capitani) ad eccezione degli acciaccati Meccariello, Franchini e Marino. Plizzari, Bleve e Sala si sono alternati a difesa della porta dei locali, che si sono schierati con: Plizzari (poi Bleve e Sala), Sbardellati, Funari A., Cammertoni, Cenfi, Di Giovanbattista, De Paolis, Bucchi, Sanpaolo, Taraddei, Gentile, Pietrangeli, Lucci, Allegrini, Funari L., Benedetti. All.: Marco De Paolis. Sugli spalti dell’impianto Salicone presenti circa 200 tifosi che a fine gara hanno salutato con un applauso la squadra del presidente Ranucci. L’Unicusano Ternana, dopo la gara amichevole usufruirà di due giorni di riposo. Gli allenamenti al Salicone riprenderanno infatti alle 17.30 di mercoledì 19 luglio.

Ternana a Norcia Da non dimenticare poi l’appuntamento di venerdì: la meravigliosa cornice di piazza San Benedetto a Norcia ospiterà l’evento ‘Calcio in piazza’, organizzato dall’Unicusano Ternana in collaborazione con il Comune di Norcia e con la Bianconi ospitalità. Il 21 luglio a partire dalle ore 19.00 la principale piazza della splendida cittadina della Valnerina, duramente provata dal terribile sisma dello scorso 30 ottobre, sarà il suggestivo palcoscenico per una serie di partite a campo ridotto tra i calciatori rossoverdi ed i bambini delle scuole calcio locali (Norcia 480 e Polisportiva città di Norcia) che poi riceveranno in dono i palloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.