Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 6 dicembre - Aggiornato alle 12:09

Ternana, in casa rossoverde salgono a due i giocatori positivi al Covid

Attiva la prevendita per Pisa: sabato 26 novembre allo stadio Arena Garibaldi fischio d’inizio previsto per le 18

foto: Ternana Calcio

di F.B.

È ripresa a inizio settimana la preparazione delle Fere in vista della trasferta di sabato prossimo, 26 novembre, a Pisa. Non hanno preso parte alla seduta il centrocampista Francesco Di Tacchio (ancora alle prese con noie fisiche) e Raúl Moro; l’ex Lazio è in isolamento in quanto risultato positivo al Covid 19. Salgono a due, quindi, i casi in casa rossoverde dopo il portiere Iannarilli. Lavoro atletico personalizzato per un altro estremo difensore Titas Krapikas, Mamadou Coulibaly e Niccolò Corrado.

Attiva la prevendita per Pisa La Ternana Calcio fa sapere che «è attiva la prevendita per assistere a Pisa-Ternana, in programma sabato all’Arena Garibaldi – Romeo Anconetani (fischio d’inizio alle ore 18.00). I tagliandi del settore ospiti sono disponibili nei punti vendita TicketOne (a Terni, New Sinfony in Galleria del Corso) al costo di 16,50 euro inclusa prevendita. Per questa gara non è attiva la vendita online ed i residenti in Umbria possono acquistare esclusivamente tagliandi del settore ospiti (curva sud). La prevendita si concluderà alle ore 19.00 di venerdì 25 novembre».

Bella vittoria per la femminile È terminata con il risultato di 3-1 la sfida della formazione della Ternana femminile in casa del Cesena. Primo tempo chiuso in vantaggio dalle rossoverdi grazie all’iniziale marcatura di Spryridonidou seguita da quella di capitan Di Criscio allo scadere, intervallate dal gol delle bianconere di Distefano. Nella ripresa a chiudere i giochi è Labate dopo pochi minuti, da sottolineare anche un penalty parato dall’estremo difensore della Ternana Ghioc a Costi poco dopo la mezz’ora che tiene a due le lunghezze di distacco. Con questo importante successo la compagine allenata da Fabio Melillo sale al quarto posto in graduatoria a quota 16 punti in coabitazione proprio con Cesena e Chievo: in vetta c’è la Lazio con 22.

I commenti sono chiusi.