domenica 9 dicembre - Aggiornato alle 20:23

Ternana Futsal, delusione ad un passo dal sogno: la coppa Italia è della Lazio

Amparo 'Ampi' Jimènez Lòpez

Finisce il sogno della coppa Italia per la Ternana futsal femminile. L’incontro finale del torneo finisce in un pesante 7 a 1 per la Lazio. Non è soddisfatto il tecnico delle ‘ferelle’ Simone Pierini, perché «perdere una finale non è mai piacevole», ma ora bisogna tornare a concentrarsi sul campionato.

La finale I primi cinque minuti dell’incontro sono stati ad alto ritmo, merito di entrambe le squadre. La Lazio è stata spigliata ed intraprendente, ma la Ternana non è stata a guardare, né si è fatta intimorire dall’onda d’urto biancoceleste. Al 13′ del primo tempo, al quinto fallo della Ternana, la Lazio si è affacciata al bonus del tiro libero, portandosi in vantaggio con Luciléia. La prima fase di gioco è stata totalmente favorevole alle biancocelesti che, sugli sviluppi di un corner, hanno trovato il raddoppio con un tiro di Blanco.

Il gol bandiera La ripresa è iniziata con delle ‘ferelle’ ammirevoli, che sono andate a ‘mordere’ ogni pallone. Al 27′ del secondo tempo, sotto l’incessante tifo dei ‘Fedelissimi’, Patri ha concluso a rete, ma ha trovato Giustiniani a bloccare tutto. Un minuto dopo, un calcio di punizione vincente di Gayardo, ha portato la Lazio sullo 0 a 3. Pochi minuti dopo Amparo ha addolcito il passivo, ribattendo in rete un tiro di Neka. A poco è servito il ‘gol bandiera’ di capitan Ampi, perchè da quel momento è stato un susseguirsi di gol da parte delle biancolesti. L’incontro si è chiuso sull’1 a 7. Coppa alla Lazio.

La reazione Un risultato troppo ampio «però rimane la soddisfazione di aver centrato un bel traguardo, come quello della finale», spiega a caldo il tecnico delle ‘ferelle’, Simone Pierini. «Sull’arbitraggio forse ci sono stati due pesi e due misure, forse qualcosa è da rivedere. Però guardiamo avanti, non dobbiamo abbatterci. Nel finale abbiamo concesso tanto perché dovevamo provare a recuperare, quindi era normale concedere loro qualcosa in più. La loro vittoria è meritata, ma rimane la consapevolezza di aver affrontato una buona coppa Italia. Ora serve continuità in campionato, dobbiamo consolidare i play-off per provare a centrare la finale scudetto. Abbiamo tutti i mezzi per farlo».

Ternana – Lazio 1-7 (0-2 p.t.)

Ternana: Cedrino, Coppari, Di Turi, Amparo, Neka, Donati, Exana, Jessiquinha, Rossi, Madonna, Patri Jornet, Cipriani. All. Pierini

Lazio: Giustiniani, Presto, Cary.B, Gayardo, Guercio, Nanà, Violi, Blanco, Luciléia, Cariani, Siclari, Giandesin. All. Calabria

Marcatrici: 14′ Luciléia, 15′ Blanco, 28′ Gayardo, 29′ Luciléia, 30′ Amparo (T), 31′ Nanà, 38′ Luciléia, 39′ Luciléia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.