domenica 17 febbraio - Aggiornato alle 18:58

Ternana fuori dalla Coppa Italia: passa la Viterbese ai supplementari

Troppi errori difensivi e le Fere restano in 9, concessi due rigori ai gialloblu

Marilungo

Ternana fuori dalla Coppa Italia. Finisce sul campo della Viterbese l’avventura delle Fere che, mercoledì pomeriggio, hanno perso 2-1 ai supplementari. A decidere la partita è stato Bismark al 106′, approfittando di una mischia. Male la Ternana di mister Calori che continua a soffrire in difesa: due, infatti, i rigori concessi dall’arbitro Paterna a favore dei padroni di casa, con Gagno che riesce a parare il primo, ma non il secondo.

Ternana fuori dalla Coppa Italia La partita di Coppa Italia era stata sospesa per neve la scorsa settimana, durante l’intervallo e sull’1-0 per le Fere, ad andare in rete era stato Bifulco, e oggi è ripresa dal secondo tempo. I rossoverdi partono bene, producendo occasioni con Marilungo, Defendi e Rivas, ma al 69′ su calcio di punizione Paghera tocca di mano in barriera e l’arbitro concede il calcio di rigore, nonostante il giocatore sembri fuori area. A difendere il vantaggio dei rossoverdi è il portiere Gagno, che toccando il tiro di Pacilli spedisce la palla sul palo. All’82’ è di nuovo rigore per la Viterbese, dopo l’ingenuità di Bergamelli che strattona Polidori e rimedia pure un’espulsione: lo stesso Polidori dagli 11 metri non sbaglia e segna il gol dell’1-1. Ternana in inferiorità numerica, ma prima del 90′ rimediano l’ammonizione anche Defendi, Pacilli, Hristov e Bismark. Al primo tempo supplementare arriva il gol di Bismark che decide la partita, pochi minuti dopo per lui arriva anche l’espulsione per somma di ammonizioni, mentre a pochi minuti dalla fine a rimediare il rosso è stato Marilungo. Ternana fuori dalla Coppa Italia.

I commenti sono chiusi.