mercoledì 30 settembre - Aggiornato alle 08:19

Ternana-Cesena 0-2, termina la serie positiva dei rossoverdi: partita ‘stregata’ per l’undici di Tesser

L'esultanza dei bianconeri

di Simone Francioli

Può accadere anche questo: dominio totale, almeno sei occasioni nitide da gol ed un rigore a favore. Tutto ciò non è bastato alla Ternana per avere la meglio sul Cesena, che esce dal ‘Liberati’ con tre punti fondamentali per la rincorsa alla promozione diretta. Produzione offensiva super per l’undici di Tesser, tradito da una difesa tutt’altro che ermetica. Sfuma il record assoluto in Serie B dei tredici risultati consecutivi.

TIMELINE, IL CAMPIONATO DELLA TERNANA

Cesena subito avanti I romagnoli partono forte e trovano l’immediato vantaggio grazie a Succi. Difesa rossoverde statica nel non bloccare l’assist di Marilugo proveniente dal settore di destra, per l’attaccante bianconero è un gioco da ragazzi battere Brignoli. Dubbi su un possibile fuorigioco del centravanti cesenate. Ma è un fuoco di paglia, la Ternana reagisce e prende il sopravvento.

GUARDA L’INTERVISTA AD ATTILIO TESSER

Assedio rossoverde L’undici di Tesser alza i ritmi e per il Cesena diventa difficile gestire le avanzate di Antenucci e compagni. Maiello ha sul destro l’occasione del pareggio, ma Consolini respinge il tiro sulla linea di porta. Lo stesso centrocampista campano ha, questa volta sul sinistro, un’altra chance: è Gagliardini a deviare in corner. Nel mezzo l’errore sottoporta di Succi, ben lanciato da Marilungo, a tu per tu con Brignoli. Ci prova anche Viola dalla distanza, ma Coser si fa trovare pronto.

Antenucci sbaglia, Brignoli reattivo Alla mezz’ora Volta, poi ammonito, respinge con la mano una conclusione aerea destinata a rete. Occasione d’oro per il capocannoniere rossoverde, che tuttavia sbaglia il calcio di rigore: palla alta. A questo punto è il Cesena a sfiorare la marcatura: Marilungo, dopo un’azione personale in area, colpisce il palo, mentre pochi secondi dopo è Brignoli a salvare il risultato con un prodigioso intervento su uno stacco aereo di Succi.

Legno per le ‘Fere’ Nel finale i rossoverdi pareggiano il conto dei pali grazie a Gavazzi, che sfiora il gol dell’1-1 con un potente sinistro dai quindici metri. Produzione offensiva super, difesa in costante difficoltà nelle ripartenze bianconere: Cesena avanti al termine del primo tempo.

Match ‘stregato’  Nella ripresa l’evolversi della partita non cambia. La Ternana sfiora in avvio il pareggio con Litteri, mentre il tentativo di Antenucci è troppo debole per impensierire Coser. Arrivano alla conclusione anche Maiello e Ceravolo, ma la miglior chance capita sulla testa di Farkas: perfetto il suo inserimento su un corner di Zito, non altrettanto l’esito.

Contropiede fatale Coppola, dopo un ottimo intervento di Brignoli su Garritano, realizza il gol della sicurezza sugli sviluppi di un contropiede bianconero. Spazio per Falletti nei minuti finali più recupero. L’ultimo tentativo è di Avenatti, sul quale è bravo Coser. Finisce 0-2. Ora testa al difficile scontro di Empoli, dove mancherà lo squalificato Farkas.

Il tabellino

Ternana (4-3-1-2): Brignoli; Rispoli (80′ Falletti), Meccariello, Farkas, Paparusso (66′ Avenatti); Gavazzi, Viola, Zito; Maiello; Antenucci (C), Litteri (59′ Ceravolo). A disposizione: Sala, Ferronetti, Valjent, Miglietta, Russo, Nolè. Allenatore: Tesser.

Cesena (3-5-2): Coser; Camporese, Volta, Consolini;D’Alessandro (77′ Garritano), Belingheri (70′ Alhassan), Gagliardini, Coppola, Defrel (66′ Ingegneri); Succi (C), Marilungo. A disposizione: Rossini, Galassi, Bangoura, Valzania, Rodríguez, Moncini. Allenatore: Bisoli.

Arbitro: Leonardo Baracani di Firenze. Assistenti: Lo Cicero e Tolfo (Quarto uomo: Albertini di Ascoli Piceno; Osservatore: Atzori di Cagliari).

Marcatori: 6′ Succi, 80′ Coppola (C).

Ammoniti: 50′ Meccariello, 56′ Viola, 75′ Farkas (T); 16′ Gagliardini, 30′ Volta (C).

Espulso: 86′ Tesser (T) per proteste nei confronti del direttore di gara.

Note: angoli 14-2. Recupero: 0; 5. Antenucci (T) ha calciato alto un rigore al 30′.

33° giornata, gli altri risultati

Brescia-Pescara 3-0
Carpi-Trapani 3-2
Cittadella-Siena 1-0
Juve Stabia-Varese 2-4
Novara-Crotone 1-1
Palermo-Avellino 2-0
Reggina-Latina 0-1
Spezia-Padova 2-2
Virtus Lanciano-Modena 1-3
Bari-Empoli domenica ore 12,30

La classifica La Ternana resta a quarantuno punti, perdendone uno nei confronti del Novara quint’ultimo, bloccato a Novara. In coda è il Cittadella l’unica ad ottenere i tre punti, mentre Reggina e Juve Stabia vedono ridotte le loro speranze di salvezza dopo le sconfitte interne con Latina e Varese. Il Cesena si porta momentaneamente ad una lunghezza dalla seconda piazza occupata dall’Empoli. L’ultimo posto ‘play-off’ è della Virtus Lanciano a quota quarantotto.

La cronaca, secondo tempo

90+5‘ Finisce il match dopo cinque minuti di recupero.

90+4′ Coser blocca in due tempi una conclusione di Avenatti.

90+3‘ Destro di Falletti dai sedici metri: tiro di potenza, ma senza precisione.

86′ Espulso Tesser per proteste nei confronti del direttore di gara.

85′ Zito calcia improvvisamente da posizione defilata sulla sinistra sugli sviluppi di un corner: Coser mette in angolo.

80‘ Entra Falletti per Rispoli.

80′ GOL! Contropiede Cesena e raddoppio per l’undici di Bisoli: Brignoli evita il gol su Garritano, ma nulla può sulla respinta di Coppola.

75′ Ammonito Farkas, salterà la sfida di Empoli.

72′ Mancino di Zito dalla distanza: la sfera è alta sopra la traversa di Coser.

69‘ Ceravolo converge verso il centro dall’out sinistro saltando Volta e Gagliardini e calcia a girare di destro: Coser respinge, la difesa libera in un secondo tempo

67′ Sinistro di Gavazzi dai venti metri: la palla sfila sul fondo. La Ternana ora con il 4-3-3

66′ Cambio nella Ternana: entra Avenatti per Maiello.

64′ Maiello calcia a botta sicura di destro dopo un controllo errato di Ceravolo in area: tiro forte, ma troppo centrale.

62′ Farkas sbaglia, al centro dell’area di rigore, un colpo di testa semplice su un corner di Zito. Grande occasione per la Ternana.

61′ Maiello crossa dalla trequarti per Ceravolo che, anticipando un difensore del Cesena, colpisce di testa con buona potenza: palla fuori alla destra di Coser.

59′ Primo cambio Ternana: esce Litteri, dentro Ceravolo.

56‘ Ammonito Viola per un blocco su un giocatore rivale.

55′ Antenucci prova il destro a girare dal limite dell’area: palla troppo lenta, nessun problema per Coser.

51′ Azione di prima della Ternana avviata da Maiello e conclusa da Litteri in area: provvidenziale la deviazione in corner di Coser.

50′ Meccariello è il primo ammonito della Ternana.

46′ Del Cesena il primo possesso. Nessun cambio.

Primo tempo

45′ Termina il primo tempo senza recupero.

44′ Punizione di Viola dai venti metri: il suo mancino è ben calibrato, ma la sfera termina di poco a lato.

39′ Palo Ternana con Gavazzi, autore di un gran sinistro dai quindici metri sul palo lontano. Numerose le chance per i rossoverdi.

37‘ Miracolo Brignoli su un colpo di testa di Succi molto ravvicinato. In precedenza palo di Marilungo con un destro in diagonale dall’interno dell’area.

35′ Destro improvviso di Litteri dal vertice destro dell’area di rigore: palla alta.

33′ Marilungo prova l’azione personale in area, ma il suo tiro di sinistro termina ampiamente a lato.

31′ Antenucci sbaglia il rigore calciando sopra la traversa, si rimane sullo 0-1.

30′ Miracolo di Coser su un tiro di Viola dalla distanza. Sul succesivo corner, fallo di mano in area  di Volta su una conclusione destinata a rete, è rigore. Ammonito, forse con troppa clemenza, il giocatore del Cesena.

27′ Zito, direttamente su una rimessa di Rispoli dalla destra, arriva a colpire la sfera di testa, ma il tentativo è impreciso.

24‘ Altra occasione Ternana: Antenucci serve nel mezzo Maiello che, in posizione centrale in area di rigore, calcia a botta sicura con il sinistro. Gagliardini devia la palla in corner. Ternana in forte pressing ora.

21′ Cross teso di Zito dalla sinistra, sul quale nessun rossoverde riesce ad intervenire. Palla che finisce in angolo dopo una deviazione di un difensore del Cesena.

17′ Zito interviene di testa su una punizione dalla sinistra di Zito: palla alta.

14′ Cesena vicino al raddoppio: servizio in profondità di Marilungo per Succi che, solo davanti a Brignoli, mette di poco alto sopra la traversa. Difesa rossoverde in difficoltà.

13′ Maiello sfiora il pareggio: tiro a girare di destro dall’interno dell’area, sulla linea di porta salva Consolini. Preciso il servizio di Zito per il compagno.

12‘ Litteri, servito da Viola, gira di testa da buona posizione verso Coser. Conclusione debole, termina sul fondo.

11′ Sinistro di Viola dai trenta metri: non molto potente, ma preciso. Coser mette in angolo.

6′ GOL! Succi, approfittando di un servizio lento dalla destra di Marilungo, batte Brignoli da due passi al centro dell’area. Difesa rossoverde colta di sorpresa e non reattiva nel ribattere il passaggio. Giocatori di Tesser statici.

4‘ Occasione Cesena con Succi che, anticipando Farkas su un cross dalla destra, cerca il colpo di testa per battere Brignoli. Palla alta.

1‘ Antenucci vince un rimpallo e, partendo dalla linea di fondo dell’area, si accentra per calciare: viene bloccato dai difensori centrali del Cesena.

1′ Prima del fischio d’inizio lungo colloquio tra Baracani e Zito, i due controllano una parte del terreno di gioco. Calcio d’avvio per i rossoverdi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.