martedì 19 marzo - Aggiornato alle 11:10

Tennis, il talento umbro Capitanelli trionfa al Lemon Bowl

Straordinaria affermazione dell’alfiere del circolo di Montefalco. Si ferma in finale Betti del Centro Tennis Perugia

Foto di gruppo per vincitori e finalisti del Lemon Bowl 2019

Ancora grandi soddisfazioni dal tennis umbro. Un momento particolarmente redditizio dal punto di vista dei risultati per tanti talenti della nostra regione, con la ciliegina sulla torta di Francesco Passaro, atleta dello Junior Tennis Perugia, che tra pochi giorni prenderà parte agli Australian Open juniores. Intanto al Lemon Bowl, che negli anni passati specialmente grazie a Matilde Paoletti ha fatto sorridere l’Umbria, arriva un altro traguardo a dir poco prestigioso per un nostro alfiere. E’ il caso di Filippo Capitanelli, giovane tennista in forza al circolo di Montefalco, che nella categoria Under 8 ha sbaragliato la concorrenza vincendo il titolo di categoria  grazie all’affermazione in finale (67 64 75) sul laziale Diego Maugliani. Il Lemon Bowl è considerata una delle più importanti rassegne mondiali per i giovanissimi tennisti, di conseguenza il risultato è davvero degno di sottolineatura. Si è fermato invece ad un passo dall’impresa Edoardo Betti del Centro Tennis Perugia, sconfitto in finale (62 62) dal laziale Andrea De Marchi.

I commenti sono chiusi.