giovedì 20 luglio - Aggiornato alle 14:23

Tennis, a Perugia festeggia il serbo Djere

La terza edizione degli Internazionali va al ventiduenne che batte 76 64 lo spagnolo Munoz de la Nava. Per lui primo successo nel circuito Atp

L'esultanza del serbo Laszlo Djere (foto Marta Magni)

di D.S.

Gli Internazionali Città di Perugia, Challenger Atp dal montepremi di 50mila dollari, incoronano il serbo Laszlo Djere. Il ventiduenne di origini ungheresi, settima testa di serie del torneo, nella finale disputata sui campi in terra rossa del Tennis Club Perugia ha battuto 76 64 lo spagnolo Daniel Munoz de la Nava. Per Djere si tratta del primo successo in un torneo del circuito Atp che gli consentirà anche di migliorare il ranking (attualmente è 123 al mondo). La rassegna perugina giunta alla terza edizione inserisce quindi in albo d’oro del singolare Djere mentre il tabellone di doppio ha incoronato la coppia composta dal siciliano Salvatore Caruso e dal francese Jonathan Eysseric.