venerdì 23 agosto - Aggiornato alle 11:33

Tennis, la perugina Paoletti sfiora il titolo in doppio a Firenze

La classe 2003 dello Junior Tennis Perugia, insieme all’aretina Mariani, sconfitta in finale nel torneo internazionale. Passaro fuori ai quarti

La giovane perugina Matilde Paoletti

Alla 44esima edizione del torneo juniores ITF (Grado 2) ‘Città di Firenze’, da sempre uno degli appuntamenti internazionali più rinomati a livello giovanile, si mette in luce Matilde Paoletti. L’azzurrina classe 2003, cresciuta col Maestro Andrea Grasselli e seguita attualmente dal tecnico federale Riccardo Rosolin, ha sfiorato il titolo insieme alla compagna di tante sfide, l’aretina Matilde Mariani. Nel tabellone di doppio, per le ‘Matilde’s’ ottime prestazioni sin dal primo turno, nel quale hanno superato la slovacca Stankovska e la russa Vinnik dopo una autentica battaglia (57 64 106). Ai quarti di finale successo contro la coppia seconda testa di serie del tabellone, composta dalla spagnola Martinez Cirez e della francese Morlet, eliminata con un doppio 64. In semifinale poi grande affermazione nel derby tra talenti tutti azzurri, con vittoria di Paoletti e Mariani al cospetto di Eleonora Alvisi ed Asia Serafini (61 76) prima della sconfitta in finale contro le prime favorite del tabellone, la slovacca Cisovska (che ha eliminato nel tabellone di singolare Matilde Paoletti) e la svedese Henneman, vittoriose col punteggio di 64 62. Un buon cammino per la giocatrice portacolori dello Junior Tennis Perugia, che adesso punta a scalare ulteriori posizioni nella classifica mondiale juniores ITF. Sempre nel torneo fiorentino, ma per quanto riguarda il settore maschile, si è fermato ai quarti di finale del torneo di singolare l’alfiere dello Junior Tennis Perugia Francesco Passaro, che dopo aver superato l’austriaco Emesz 63 61 e con lo stesso punteggio il croato Matic, è stato sconfitto dallo spagnolo Martinez col punteggio di 57 61 63. Nel tabellone di doppio, il talento perugino insieme a Luciano Darderi ha raggiunto la semifinale. I due sono stati superati da Francesco Maestrelli e Samuel Vincent Ruggeri col punteggio di 64 61.

I commenti sono chiusi.