martedì 21 novembre - Aggiornato alle 03:41

Sirene dalla serie A per Bucchi: Cagliari, Genoa e Chievo alla finestra

Secondo l’Ansa il giovane tecnico del Perugia sarebbe nel mirino di ben tre società di categoria superiore

Cristian Bucchi, tecnico classe '77 del Perugia

di Daniele Sborzacchi

Nel mondo del calcio, da sempre, con l’arrivo della primavera prende forma anche il cosiddetto ‘valzer degli allenatori’, destinato poi a tenere banco per tutta l’estate. Contratti, opzioni, voci, interessi… Si fa un gran parlare dei tecnici e delle future sistemazioni, di panchine che possono cambiare titolari e degli scenari per la stagione successiva. In questo tourbillon di indicrezioni, non passa certamente inosservato il giovane timoniere del Perugia. Cristian Bucchi, classe ’77, sta portando avanti sin qui un’ottima stagione alla guida del Grifo, attualmente al quinto posto in serie B e proteso a caccia dei playoff. Tanto che anche l’agenzia Ansa, in un articolato ed approfondito lancio riguardante gli allenatori più rinomati d’Italia e d’Europa, da Allegri a Spalletti passando per Conte ed Emery, sottolinea l’interesse di tre club di serie A nei confronti del mister biancorosso: Chievo, Cagliari e Genoa. Bucchi è legato al Perugia da un contratto (sottoscritto la scorsa estate) di un anno con opzione di rinnovo per la stagione successiva, ed anche recentemente in conferenza stampa ha ribadito il desiderio di continuare il suo progetto di crescita con il Grifo. Così come il presidente Massimiliano Santopadre giorni fa, interrogato in merito, ha espresso la volontà di proseguire il rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *