Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 3 dicembre - Aggiornato alle 15:17

Sir Volley Perugia, il rientro in campo post-Covid sancisce la prima sconfitta

Dopo un mese di stop, con pochi giorni di allenamento sulle gambe, inevitabile ko a Monza. Gli ex Galassi e Lanza da applausi

Prima sconfitta stagionale per la Sir

di Daniele Sborzacchi

Serviva una specie di miracolo per poter strappare punti al ritorno in campo dopo un mese e con pochissimi giorni di allenamento post-Covid. Ed in effetti la Sir Volley Perugia nulla ha potuto a Monza, costretta a capitolare per la prima volta in stagione con tutte le ovvie attenuanti del caso. Leon e compagni non sono riusciti a ritrovare l’immediatezza dei meccanismi tecnici e la forma fisica necessaria per contrastare l’avversario, apparso pimpante con gli ex Leon e Galassi sugli scudi e col talento Lagumdzija in evidenza. Peccato davvero, anche se le notizie buone non mancano considerato il periodo… Ad esempio il rientro in campo di ‘Bata’ Atanasijevic e poi, appunto, il fatto che dopo le tribolazioni causate dal Coronavirus i Block Devils sono tornati ad assaggiare il taraflex. Certo, perdere fa sempre male ma mai come in questa occasione il risultato passa in secondo piano. Dopo le considerazioni generali quelle un po’ più particolari. Troppi errori in ricezione, qualche difficoltà a livello di feeling tra il secondo palleggiatore Zimmermann e le sue bocche da fuoco, ma tutto migliorabile con la ripresa della continuità necessaria soprattutto in allenamento. Nessuna scusa, ci mancherebbe, del resto ormai si sa, questo campionato sarà per certi versi ‘particolare’. Quindi avanti con la speranza di ritrovare quanto prima gambe più leggere e schemi più incisivi, già da mercoledì nel primo dei tre match da recuperare (gli altri contro Modena e Civitanova in casa) a Milano.

MONZA – PERUGIA 3-0
(25-20, 25-21, 25-22)
MONZA: Lagumdzija, Dzavoronok, Orduna, Lanza, Galassi, Holt, Federiuci (L), Beretta. Ne Calligaro, Sedlacek, Brunetti, Ramirez, Davyskiba, Falgari. All.: Ecchieli
PERUGIA: Ricci, Ter Horts, Leon, Zimmermann, Russo, Plotnytskyi, Colaci (L), Piccinelli, Atanasijevic, Solè, Vernon Evans. Ne Sossenheimer, Travica, Biglino. All.: Heynen
ARBITRI: Rapisarda-Simbari. DURATA: 27′, 30′, 31′. Tot 1h28′

I commenti sono chiusi.