Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 3 dicembre - Aggiornato alle 13:28

Sir Volley Perugia dominante anche a Ravenna, ora il big-match con Modena

Sesta vittoria di fila per i Block Devils sempre primi a punteggio pieno. Battuta devastante con Leon scatenato. Mercoledì la ‘classica’

Perugia, esultanza durante Consar RCM RAVENNA - Sir Safety Conad PERUGIA, 7ª giornata Superlega Credem Banca, Campionato Italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 2021-22. presso Pala De André Ravenna IT, 21 novembre 2021. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2021-11-21/_NZ67093]

di Daniele Sborzacchi

Nessun calo di concentrazione, la Sir Volley Perugia va a gonfie vele e centra a Ravenna la sesta vittoria consecutiva in Superlega. Restano a punteggio pieno i Block Devils, vittoriosi in casa dell’ultima in classifica con una prestazione nuovamente dominante specialmente al servizio. Dove Leon, al solito, ha fatto la differenza timbrando 7 aces (sui 12 totali), 4 dei quali consecutivi nel terzo set. Coach Grbic ha potuto effettuare anche un po’ di turnover considerando il big-match contro Modena alle porte (mercoledì sera al PalaBarton). Ma non c’è stato alcun problema; troppo netto il divario tecnico nonostante la generosità dei giovani ravennati che con qualche fiammata in apertura del secondo set hanno provato a tenere testa ai più quotati avversari. Con la battuta fulmicotone, Perugia ha quasi sempre costretto gli avversari a giocare palla alta in attacco, la correlazione muro-difesa è andata alla grande ed in pratica, per Giannelli e compagni tutto è filato liscio come l’olio. Applausi per prodezze dai nove metri ma anche per i muri di uno degli ex, Mengozzi (3 su 8 in totale degli umbri), e per gli attacchi in precario equilibro di Plotnytskyi. Festa insomma per i tantissimi tifosi perugini giunti al Pala De Andrè, in quella che resta una delle trasferte più abbordabili della stagione dal punto di vista della distanza chilometrica. Adesso, come detto, testa a Modena. Per una sfida che ormai può essere considerata una grande classica del volley nazionale ed internazionale degli ultimi anni.

FOTOGALLERY – Block Devils scatenati, sesto successo di fila a Ravenna

Ravenna – Perugia 0-3
(10-25, 20-25, 16-25)
RAVENNA: Biernat 1, Klapwijk 9, Erati 4, Comparoni 7, Ljaftov 4, Ulrich 7, Goi (libero), Dimitrov, Orioli, Queiroz. N.e.: Pirazzoli (libero), Candeli, Fusaro. All. Zanini
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Giannelli 2, Rychlicki 6, Mengozzi 5, Ricci 6, Leon 12, Anderson 5, Colaci (libero), Dardzans, Travica 1, Ter Horst 9, Piccinelli (libero), Russo, Plotnytskyi 10. N.e.: Solè. All.: Grbic
ARBITRI: Carcione – Puecher. Durata 24′, 30′, 26′. Tot 1h20′

I commenti sono chiusi.