Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 22 ottobre - Aggiornato alle 02:08

Sir Volley Perugia al debutto in Superlega: «Occhio a Vibo Valentia»

Dopo il trionfo in Supercoppa mercoledì sera al PalaBarton la prima di campionato. Ricci: «Dovremo giocare con qualità»

Esultanza Sir

Messa in bacheca la Supercoppa Italiana, è tempo di tuffarsi sulla Superlega per la Sir Safety Conad Perugia. Prima giornata di campionato mercoledì sera al PalaBarton per i Block Devils che recuperano il match contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e cercano la vittoria per iniziare subito con il piede giusto. Fischio d’inizio alle ore 20.30 a Pian di Massiano con la presenza di pubblico, in virtù dell’Ordinanza Regionale di ieri, per il 25% della capienza. Pubblico chiamato a raccolta per spingere i bianconeri verso il successo e per festeggiare tutti insieme la conquista della Supercoppa.

Parla Ricci «Dopo la grande vittoria della Supercoppa Italiana, ci tuffiamo con entusiasmo nella Superlega. Il successo di venerdì scorso a Verona ha chiaramente portato euforia nell’ambiente e serenità in palestra e ci ha consentito di allenarci bene in questi giorni. Ma ora la Supercoppa la mettiamo nel cassetto e ci concentriamo sul campionato ed in particolare su Vibo, formazione da prendere assolutamente con le molle. Mi aspetto una partita subito difficile, dovremo giocare con attenzione e qualità per portarla a casa, ma vogliamo iniziare la Superlega nel migliore dei modi». Questo il pensiero di Fabio Ricci alla vigilia. Una vigilia vissuta con concentrazione e determinazione da Perugia, consapevole delle insidie che nasconde il match. Heynen non dovrebbe apportare modifiche allo schieramento iniziale. Con Atanasijevic e Russo sulla via del recupero, ma chiaramente non al 100%, il tecnico belga dovrebbe insistere con i sette in campo inizialmente a Verona venerdì scorso, quindi Travica in regia in diagonale con il canadese Vernon-Evans, Ricci e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi martelli ricevitori e Colaci libero.

Avversari Di fronte a Perugia una arrembante Vibo Valentia, guidata in panchina da coach Baldovin. La formazione calabrese del patron Filippo Callipo si è rifatta il look in estate confermando i pezzi pregiati e pescando sul mercato giocatori di qualità ed esperienza. Baldovin dovrebbe presentare al via Saitta (ex della gara) in regia, il brasiliano Aboubacar opposto, il francese Chinenyeze e Cester al centro, l’altro francese Roussard con l’americano Defalco in posto quattro e Rizzo a guidare la seconda linea. Formazione molto tecnica Vibo, forte al servizio, con un opposto potente e con i punti di riferimento certamente negli schiacciatori di banda. Gara difficile per Perugia, sia dal punto di vista tecnico che mentale, con i ragazzi che dovranno mettere in campo una prova di maturità importante per partire di slancio anche in Superlega.

I commenti sono chiusi.