domenica 18 agosto - Aggiornato alle 17:38

Sir, niente accordo con Bernardi. Sirci prende tempo: «Faremo valutazioni»

Incontro «cordiale» tra presidente e coach. La società: «Chiesti chiarimenti su comportamenti, ora approfondiremo»

Il presidente Gino Sirci con coach Lorenzo Bernardi (foto Fabrizio Troccoli)

Niente accordo tra Gino Sirci e Lorenzo Bernardi. Nonostante la mano tesa del coach che ha dichiarato nelle ultime ore la volontà di restare alla Sir Safety Conad Perugia, il presidente prende tempo. Lo rende noto la stessa società al termine dell’atteso incontro tra i due.

Sirci prende tempo Nel comunicato diramato in serata si precisa che Sirci «ha avuto oggi pomeriggio un cordiale incontro con Lorenzo Bernardi e uno dei suoi due procuratori». La società ha «chiesto chiarimenti su alcuni aspetti, fatti e comportamenti emersi nella fase finale della scorsa stagione, attribuiti a Lorenzo Bernardi ed al suo entourage». Alla luce di questo la Sir «effettuerà in merito a quanto emerso stasera le opportune verifiche ed approfondimenti che richiederanno tempo ed attenzione».

I commenti sono chiusi.