Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 27 gennaio - Aggiornato alle 20:30

Si rivede in campo la Bartoccini Fortinfissi Perugia: «Subito una bella prova»

Mercoledì prima di ritorno dopo le traversie causate dal Covid. Capitan Angeloni: «A Busto Arsizio non sarà facile»

Veronica Angeloni capitano della Bartoccini

La sorte a volte ha l’abitudine di disegnare trame degne di un romanzo, anche in questo caso non viene smentita dai fatti, ponendo come prima gara del girone di ritorno (mercoledì 6 gennaio alle ore17) per la Bartoccini Fortinfissi Perugiala la Unet E-Work Busto Arsizio incontrata in una delle ultime gare del girone di andata a seguito dei recuperi causati dal Covid, la pandemia ha costretto al rinvio delle gare precedenti e ad una riorganizzazione del calendario, ecco quindi il motivo per cui l’ottava giornata sarà disputata prima della quinta costringendo le ragazze di coach Mazzanti ad incontrare la formazione lombarda con ben poca distanza rispetto le previsioni. Da quella gara le perugine hanno dovuto confrontarsi con le problematiche legate al contagio di alcune atlete del gruppo squadra, pienamente risolte poi con il recupero di tutta la rosa la scorsa settimana, mentre Busto fa registrare la variazione in panchina dove coach Fenoglio è stato succeduto da Marco Musso. Nello scontro precedente finito 2-3 dopo oltre due ore di gioco in un tie-brak terminato 12-15, le più efficienti per la formazione bustocca furono: Mingardi (26 punti), Gray (18 punti) e Gennari (17 punti), mentre sul fronte perugino le più incisive furono: Havelkova (24 punti), Ortolani (20 punti) e capitan Angeloni (18 punti).

Il capitano Per conoscere le sensazioni di questo importante appuntamento le parole di Veronica Angeloni, capitano della Bartoccini Fortinfissi Perugia. «Veniamo da un lungo periodo di stop che è stato difficile per noi, ma del resto lo è stato per le altre squadre che hanno avuto problematiche legate al Covid, anche fare allenamento non è stato facile perché dovevamo continuare a lavorare ma potevamo farlo solo da casa. Le sensazioni che viviamo sono molto forti, c’è tanta emozione, tanta voglia di fare bene sin da subito per cominciare nel modo migliore questo 2021 in modo da poter avere una prospettiva migliore sul campionato ed avere un cambio di marcia, sarà sicuramente una bella prova d’affrontare con un testa a testa tra due squadre che hanno un grande bisogno di punti, non sarà sicuramente una partita facile, sarà una gara sul filo del rasoio dove conterà ogni pallone, noi siamo pronte ad affrontarla, l’esito ce lo darà il campo».

I commenti sono chiusi.